Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2012 / Novembre / PIAZZA MAZZINI, RIFATTO IL SOLAIO DELL’EX DIURNO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

21/11/2012

PIAZZA MAZZINI, RIFATTO IL SOLAIO DELL’EX DIURNO

I lavori si concluderanno giovedì 22 novembre. La “palinatura” del bitume nero farà emergere il colore rosso del porfido che compone la miscela

I lavori di messa in sicurezza del solaio dell’ex diurno di Piazza Mazzini, proseguono in queste ore con la stesura del manto stradale, composto da conglomerato bituminoso a base di inerti di porfido. La stesura del manto terminerà  giovedì 22 novembre e nella stessa giornata i tecnici inizieranno la “palinatura”per l'eliminazione del bitume di colore nero che copre i sassi di porfido e fare emergere il colore rosso porfido dell'inerte. I lavori di stesura del conglomerato bituminoso sono stati necessari per sigillare e impermeabilizzare, la copertura in cemento armato dell’ex diurno, che subiva spesso infiltrazione di acqua piovana tali da provocare danni alla struttura portante. Sono state chiuse le venti le aperture di illuminazione naturale, divenute pericolose, e che nel passato sono state soggette a piccoli crolli. Nei prossimi giorni saranno montate otto nuove panchine. Nel corso dell’intervento è stata ripristinata la pavimentazione di cubetti di porfido di piazza Mazzini, eliminando i ristagni di acqua, e sono stati costruite nuove caditoie per lo scolo delle acque meteoriche.

 

Azioni sul documento