12/11/2014

ALLA TENDA IL FILM DOCUMENTARIO “VADO A SCUOLA”

Venerdì 14 novembre, alle 20,30, una storia sul desiderio di imparare di 4 bambini

Jackson, Zahira, Carlito e Samuel sono quattro bambini di paesi diversissimi, uniti dallo stesso desiderio di imparare, che affrontano percorsi lunghissimi e spesso pericolosi pur di raggiungere la scuola. Sono loro i protagonisti di “Vado a scuola”, il film documentario del regista francese Pascal Plisson, in programmazione venerdì 14 novembre, alle 20,30, alla Tenda di viale Molza nell’ambito della rassegna cinematografica “Follia e dintorni”. La serata, a cura dell’associazione Rosa bianca, è a ingresso è libero e gratuito.

Il film, girato nel 2013, racconta di Jackson, keniota che a 10 anni va a scuola percorrendo mattina e sera con la sorellina, 15 chilometri in mezzo alla savana e agli animali selvaggi. Di Zahira, 11 anni, marocchina, che parte dalla catena dell’Atlante e con due amiche cammina un giorno intero per raggiungere la scuola in cui resterà per la settimana. Di Samuel, 11 anni, indiano che non ha l’uso delle gambe e tutte le mattine viene spinto per otto chilometri nella sua carrozzina dai due fratelli minori, e di Carlito, 11 anni, che attraversa a cavallo le pianure della Patagonia per oltre venticinque chilometri, portando con sé la sorellina, per arrivare ad ascoltare le lezioni.

Nella struttura di viale Molza, gestita dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena, prosegue inoltre fino al 30 novembre la mostra “Sorry not sorry”, curata da Sara Morselli, che affronta il tema della violenza subita dalle donne.

Azioni sul documento