21/02/2014

AL BOOKSHOP DELLA CIVICA LE NUOVE BORSE “PER GRAZIA”

Nuovi modelli della linea nata, per iniziativa di studenti e docenti dell’istituto Cattaneo Deledda, dal recupero di striscioni pubblicitari della Galleria e del Museo della Figurina

Nuovi modelli del brand “Per Grazia”, la linea di borse e accessori nata dal recupero dei banner della Galleria civica di Modena e del Museo della Figurina per iniziativa degli studenti e dei docenti dell’Istituto superiore Cattaneo Deledda di Modena, saranno in vendita al bookshop di Palazzo Santa Margherita in corso Canalgrande 103, a partire da sabato 22 febbraio alle 17.30, quando inaugurano le nuove mostre sull’Informale italiano e su Fotogiornalismo e reportage.

Nei sei modelli di borse, “Ada”, “Flavia”, “Giuditta”, “Gottardo”, “Ivo” e “Vittore”, in vendita con prezzi che variano dai 15 ai 65 euro, cui si accompagnano diversi accessori, sono stati utilizzati teloni e striscioni pubblicitari in pvc, riferiti alle mostre e alle iniziative dal titolo “Shomei Tomatsu. Skin of the Nation”, “Cose da niente. Il fascino discreto degli oggetti”, “Changing Difference. Queer Politics and Shifting identities”, “Sfere Invisibili”, “Il gioco delle sorti”, “Katharina Fritsch”.

“Per Grazia” nasce da un progetto culturale risultato fra i vincitori del concorso di idee “Io amo i Beni Culturali”, indetto dall’Istituto per i Beni Culturali e dall’assessorato Scuola, Formazione Professionale, Università e Ricerca, Lavoro della Regione Emilia-Romagna che ha coinvolto, oltre alla Galleria civica di Modena e all’Istituto Superiore Cattaneo Deleddda di Modena, l’Istituto Superiore d’Arte “Venturi”, Irecoop, “Bensone Boutique Creativa”, Sonia Fabbrocino con “Under 18”, “Altraroba.it” di Luigi Ottani.

Per informazioni: tel. 059 2032911 o 2032940 (www.galleriacivicadimodena.it).

Azioni sul documento