18/02/2014

TENDA A TEMPO DI JAZZ CON IL QUARTETTO DI MAURO NEGRI

Arts & Jam. Giovedì 20 febbraio suoneranno con il pluripremiato clarinettista tre giovani: Marcello Abate, Gabriele Rampi e Federico Negri. Ingresso libero

Giovedì 20 febbraio l’appuntamento con la rassegna Arts & Jam alla Tenda di Modena è con “Mauro Negri Generations Quartet”. Con Mauro Negri, a clarinetto e clarinetto basso, saliranno sul palco della struttura gestita dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune, Marcello Abate alla chitarra, Gabriele Rampi al contrabbasso e Federico Negri alla batteria. Il concerto inizia alle 21.15 ed è a ingresso libero.

Il quartetto nasce all'interno del conservatorio Lucio Campani di Mantova e schiera tre allievi accompagnanti dal loro maestro, uno dei più illustri esponenti del jazz nazionale, che ha voluto coinvolgere in questo progetto alcuni giovani talenti. Mauro Negri è un musicista affermato con un’attenzione naturale alla formazione dei giovani, che gli ha fatto affiancare all'attività di concertista quella di docente. Utilizzando l'esperienza maturata grazie alle prestigiose frequentazioni, cerca di trasmettere ai giovani musicisti l'importanza che lo studio ha avuto per i jazzisti italiani della vecchia guardia, quelli che hanno fatto conoscere il jazz in Italia, quando l’attenzione era rivolta ad altri tipi di musica.

Originario di Mantova, enfant prodige pluripremiato con importanti riconoscimenti internazionali, nel 1984, a soli 18 anni, Mauro Negri si classifica secondo al concorso per primo sax indetto dalla Rai di Milano, con la cui orchestra collabora negli anni successivi, fino a vincere nel 1992 il premio Top Jazz come miglior talento italiano. Protagonista di una fitta attività concertistica in veste di leader, vanta un curriculum da sideman di lusso in cui spiccano le collaborazioni stabili con Aldo Romano, Henry Texier, Richard Galliano, Geraldine Lourent, Enrico Rava, Enrico Pieranunzi e anche Eros Ramazzotti e Edoardo Bennato. Per oltre due anni è stato primo sax alto-clarinetto della Vienna Art Orchestra e dal 1988 partecipa a tutte le trasmissioni televisive di Adriano Celentano in qualità di saxofonista e clarinettista. L’attività di docente lo vede impegnato anche presso il Centro Studi Musica di Verona, i Civici corsi di jazz di Milano e Siena Jazz.

Il quartetto presenta un repertorio di brani appositamente pensati per questa nuova formazione, dove clarinetto e chitarra acustica rendono la sonorità morbida e raffinata, tuttavia non mancheranno brani accattivanti ed energici in grado di esaltare le doti tecniche dei quattro musicisti. Questi brani e un paio di composizioni meno recenti che hanno contraddistinto la carriera di Mauro Negri saranno presto registrati per l'uscita di un nuovo cd.

La rassegna Arts & Jam - Jazz and Others è organizzata dalla associazione culturale Muse e da La Tenda in collaborazione con l’associazione Amici del Jazz di Modena e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, della Regione Emilia Romagna e del Comune.

La Tenda è a Modena in Viale Molza angolo viale Monte Kosica (tel. 059 214435 o 059 2034808; www.comune.modena.it/latenda).

Galleria immagini

Azioni sul documento