Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2014 / Marzo / MERCATO ALBINELLI, AVVISO DI BANDO PUBBLICO PER 5 POSTEGGI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

15/03/2014

MERCATO ALBINELLI, AVVISO DI BANDO PUBBLICO PER 5 POSTEGGI

Domande fino al 30 aprile per le cinque autorizzazioni e concessioni decennali

C’è tempo fino al 30 aprile per partecipare all’Avviso di Bando pubblico del Comune di Modena per il rilascio di cinque autorizzazioni e concessioni di posteggio decennali (dal 2014 al 2023) allo storico Mercato coperto di via Albinelli. I posteggi da assegnare a chi vuole intraprendere un’attività commerciale al mercato nel cuore del centro storico cittadino sono tutti destinati alla vendita di prodotti alimentari (escluso ortofrutta, pesce e molluschi), e hanno diverse metrature: il più piccolo ha una superficie di 7,31 metri quadrati; il più grande ne misura 15,31.

I numeri che identificano i posteggi a bando, con le relative dimensioni e la loro collocazione nella pianta del mercato coperto, sono disponibili sul sito web dell’Amministrazione (www.comune.modena.it/economia). Dallo stesso indirizzo internet si può consultare il bando nel dettaglio e si possono scaricare i moduli e i documenti da allegare necessari per fare le domande. Queste, sottoscritte con firma digitale e corredate di marca da bollo da 16 euro, dovranno essere redatte in conformità al modello allegato al bando e inviate tramite Pec (Posta elettronica certificata) al Suap (Sportello unico attività produttive) del Comune di Modena (casellaistituzionale036@cert.comune.modena.it) entro il 30 aprile 2014.

Per partecipare è necessario essere in possesso del requisito professionale per la vendita dei prodotti alimentari, come previsto dal decreto legislativo 59 del 2010.

Per informazioni ci si può rivolgere al Suap dell’assessorato allo Sviluppo economico del Comune (tel. 059 2032555 al lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 18; al martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 10.30).

Per l’assegnazione verrà data priorità agli iscritti al registro imprese per il commercio su aree pubbliche, sulla base della maggiore anzianità dell’azienda. In caso di parità si procederà con il sorteggio. La mancata presenza dell’operatore ammesso all’assegnazione nella giornata di convocazione per la scelta dei posteggi, verrà considerata a tutti gli effetti una rinuncia.

Azioni sul documento