Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

07/03/2014

SAN SEBASTIANO FESTEGGIATO DALLA MUNICIPALE

Il patrono delle polizie locali ricordato oggi nel corso di una messa celebrata nella chiesa Gesù Redentore alla presenza delle autorità cittadine

 

San Sebastiano, patrono delle polizie municipali, è stato festeggiato oggi, venerdì 7 marzo, dal personale in divisa e civile della Polizia municipale di Modena nel corso di una messa celebrata nella chiesa Gesù Redentore, in via Leonardo da Vinci, dal parroco don Marco Pongiluppi. Alla cerimonia erano presenti il vice Sindaco Giuseppe Boschini, la presidente del Consiglio comunale Caterina Liotti, l’assessore alla Qualità e sicurezza della città Antonino Marino, oltre a numerose autorità civili e militari. A fianco dell’altare schierati i gonfaloni della città di Modena, dell’Amministrazione provinciale e di numerosi Comuni della provincia.

La celebrazione del santo patrono doveva essere svolta, come tradizione, lo scorso 20 gennaio in Duomo, ma fu sospesa a causa degli allagamenti provocati dalla rottura dell’argine del fiume Secchia.

“Anche in quei giorni – ha affermato Antonio Marino, assessore alla Qualità e sicurezza della città all’uscita dalla messa – il personale della Polizia municipale ha dimostrato impegno e grande sensibilità, come sempre avviene quando si tratta di essere solidali con persone e famiglie colpite da calamità. La celebrazione del patrono delle polizie locali – ha aggiunto Marino – consente anche di sottolineare come il corpo modenese abbia fatto e stia facendo tanto per migliorare la qualità della vita dei cittadini in termini di sicurezza”.

Il comandante della Polizia municipale Franco Chiari si è dichiarato “particolarmente soddisfatto per la presenza a una cerimonia molto raccolta di tantissimi operatori e di loro famigliari, segno evidente che il Corpo è compatto”.

 

Galleria immagini

Azioni sul documento