15/11/2015

PIAZZA ROMA/2 – UN MINUTO DI SILENZIO PER LE VITTIME DI PARIGI

Ricordo degli attentati e bandiere a lutto per l’inaugurazione della piazza

Un minuto di silenzio, bandiere a mezz’asta e a lutto, con quella francese a fianco di quelle italiana e modenese, e un pensiero alle vittime degli attentati di Parigi di venerdì 13 novembre hanno preceduto l’inaugurazione di Piazza Roma da parte delle autorità civili e militari nella mattina di domenica 15 novembre.

Prima di dare il via alla celebrazione, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha ricordato gli attentati di Parigi e ha espresso vicinanza al popolo francese, rappresentato in Piazza Roma dalla presenza della studentessa francese in Erasmus a Modena Mathilde Loiselet. “Oggi qui tutti insieme – ha affermato Muzzarelli – lanciamo un messaggio forte: non la diamo vinta al terrore. Dobbiamo stare insieme ed essere una comunità integrata”.

Anche l’ex sindaco Giorgio Pighi ha iniziato il suo intervento esprimendo turbamento per gli episodi di Parigi e il presidente della Regione Stefano Bonaccini ha sottolineato che “la concessione peggiore a coloro che hanno compiuto questi attentati, che non hanno altro nome se non assassini, è quella di farci perdere la nostra quotidianità. Serve la massima unità: l’integrazione e la vita battono la morte”.

All’inaugurazione ha preso parte anche una rappresentanza della comunità islamica in città.

Azioni sul documento