Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2016 / Luglio / IN MUNICIPIO 21 GIOVANI “AMBASCIATORI” LIONS DI 18 PAESI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

15/07/2016

IN MUNICIPIO 21 GIOVANI “AMBASCIATORI” LIONS DI 18 PAESI

Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha dato il benvenuto a ragazze e ragazze che partecipano al Campo internazionale della gioventù del Lions International

 

Venerdì 15 luglio nella Sala di Rappresentanza del Municipio il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha salutato i 21 ragazzi del Campo internazionale della gioventù del Lions International che saranno a Modena fino al 24 luglio in occasione del Campo Emilia 2016. A ragazzi e ragazze che sono arrivati in Municipio portando le bandiere dei loro Paesi, il sindaco ha rivolto il caloroso benvenuto della città di Modena.

I giovani, provenienti  da 18 nazioni (Bielorussia, Brasile, Canada, Cina, Danimarca, Finlandia, Georgia, Germania, India, Macedonia, Messico, Norvegia, Olanda, Polonia, Russia, Svezia, Turchia, Stati Uniti) dal 14 al 24 luglio trascorreranno insieme, a Modena, un'esperienza di vita e di confronto. Obiettivo principale del campo Lions, spiegano gli organizzatori, è creare e incoraggiare lo spirito di comprensione tra i popoli a partire dalla conoscenza delle differenti culture, religioni ed usanze dei partecipanti al campo. Rispetto e amicizia sono il collante principale di tale esperienza.

In quest'ottica il programma, predisposto da uno staff composto da soci di diversi club Lions e Leo cittadini, prevede, oltre a diversi momenti di svago, tappe quali la visita ai mausolei di Bassano del Grappa e Asiago in ricordo della Prima Guerra Mondiale e lo studio e la riflessione sulla Dichiarazione Internazionale dei Diritti dell'Uomo; altra tematica importante sarà la presentazione delle eccellenze della cultura modenese ed italiana.

Azioni sul documento