Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Gennaio / GIORNO DELLA MEMORIA, INIZIATIVE E FORMAZIONE PER DOCENTI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

23/01/2018

GIORNO DELLA MEMORIA, INIZIATIVE E FORMAZIONE PER DOCENTI

Mercoledì 24 alle 21 al Monzani lo spettacolo delle scuole Marconi; giovedì 25 alle 10 corona all’Ateneo; alle 16 incontri in Sala Ulivi; alle 18 preghiere e salmi in Sinagoga

Tra spettacoli delle scuole, preghiere e salmi, deposizione di corone e formazione per docenti, proseguono le iniziative che accompagnano Modena al Giorno della Memoria, sabato 27 gennaio anniversario dell’apertura dei cancelli di Auschwitz. Gli appuntamenti sono riuniti in un unico calendario a cura di Comune di Modena - Comitato permanente per la memoria e le celebrazioni e Provincia di Modena.

Il programma, realizzato grazie alla collaborazione di Istituti e associazioni del territorio, prevede per mercoledì 24 gennaio alle 20.30, al Forum Monzani di via Aristotele, “Quale Memoria. Musica e testimonianze per non dimenticare”, un progetto della Scuola Marconi che intreccia diversi percorsi educativi, culminanti in un concerto da condividere anche con famiglie e territorio. La giornata si inserisce nel progetto “Un viaggio lungo un anno”, con visite al Campo Fossoli e Museo Deportato di Carpi e viaggio alla Maison d'Izieu.

Giovedì 25 gennaio alle 10 nella sede dell’Ateneo in via Università 4 sarà deposta una corona alla lapide in memoria dei docenti e degli studenti perseguitati a causa delle leggi razziali. Saranno presenti le autorità cittadine. Nel pomeriggio, alle 18 nella Sinagoga di piazza Mazzini, si svolge una lettura di salmi e preghiere in ricordo dei deportati con Beniamino Goldstein, Rabbino capo della Comunità ebraica (comebraica.mo.re@gmail.com).

Nell’ambito del ciclo di attività e incontri raccolti sotto il titolo “Antisemitismo e Shoah nell’Europa Orientale. Il caso russo-sovietico”, giovedì 25 gennaio alle 16 alla sala Giacomo Ulivi di via Ciro Menotti 137 (ex mercato ortofrutticolo) è in programma un momento di formazione per i docenti, liberamente aperto anche a tutti i cittadini. Francesco Maria Feltri presenta “Il libro nero. Il genocidio nazista nei territori sovietici 1941 - 45” di Vasilij Grossman e Il’ja Grigor’evič Ėrenburg. A seguire, “La Shoah in Urss narrata dai sopravvissuti” con introduzione di Francesca Negri, del team didattica dell’Istituto storico di Modena

Programma completo online (www.comune.modena.it/cultura).

Azioni sul documento