Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Ottobre / “TRANSMISSION BANDS”, FILM MUTI MUSICATI DAL VIVO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

13/10/2018

“TRANSMISSION BANDS”, FILM MUTI MUSICATI DAL VIVO

Domenica 14 ottobre, alle 18, al Centro musica di via Morandi 71, “Soundtracks: short movies”, in collaborazione con il Museo nazionale del cinema di Torino

Musica e cinema sono i protagonisti dell’ultimo appuntamento con il festival “Transmission bands” in programma domenica 14 ottobre, alle 18, nella nuova Torre del Centro Musica_71MusicHub, in via Morandi 71.

“Soundtracks: short movies by Ioris Ivens” è il titolo dello spettacolo che consiste nella sonorizzazione, realizzata in collaborazione con il Museo nazionale del Cinema di Torino, dei cortometraggi del regista olandese Ioris Ivens, attivo negli anni Venti, quando il cinema ancora era muto. Protagonisti, con una composizione originale realizzata appositamente per il festival modenese, sono il chitarrista Stefano Pilia, Andrea Belfi, batterista che combina un set di batteria minimale con una componente elettronica, e Julia Kent, violoncellista canadese di base a New York, tre artisti impegnati da anni nella musica di ricerca e nello sviluppo di linguaggi musicali originali.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito ma è necessario prenotarsi attraverso il link: bit.ly/TransmissionBands_Murcof (sul sito www.musciplus.it).

“Transmission bands”, che nel titolo e nei contenuti si richiama all’originaria funzione dell’edificio, un tempo attrezzato con trasformatori e fasce di trasmissione, si ispira alla trasformazione, al lavoro e alla trasmissione e distribuzione dell’opera d’arte.

“Transmission bands” si inserisce nella campagna “EnERgie Diffuse. Emilia-Romagna un patrimonio di culture e umanità”, l’iniziativa che nell’anno europeo del Patrimonio culturale 2018 evidenzia l’importanza sociale ed economica del patrimonio culturale e celebra le ricchezze e le diversità culturali europee. Il festival è promosso dal Comune di Modena, nell’ambito di “Giovani RiGenerAzioni Creative” finanziato da Anci con il contributo della Regione Emilia-Romagna. In collaborazione con le associazioni Lemniscata e Ore d’Aria, Museo nazionale del Cinema di Torino, Centro Musica - Progetto Soundtracks.

Azioni sul documento