Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Ottobre / GUIDA CON TASSO ALCOLICO CINQUE VOLTE OLTRE IL LIMITE
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

15/10/2018

GUIDA CON TASSO ALCOLICO CINQUE VOLTE OLTRE IL LIMITE

Sicurezza stradale, 24enne fermato da Municipale. Complessivamente 10 patenti ritirate e 4 denunce. Al volante anche una donna che non ha conseguito la patente

Ci sono anche un giovane che si era messo alla guida con un tasso alcolico addirittura cinque volte oltre il limite consentito dalla legge e una donna al volante senza aver mai conseguito la patente di guida, oltre che dopo aver bevuto alcolici, tra gli automobilisti fermati dalla Polizia municipale di Modena in servizio notturno tra sabato 13 e domenica 14 ottobre.

Nell’ambito delle attività per la Sicurezza stradale, nel fine settimana si intensificano i controlli notturni della Municipale per contrastare la guida in stato di ebbrezza.

Complessivamente 83 i conducenti controllati e 10 le patenti ritirate dagli operatori che si erano posizionati in viale Caduti in Guerra, in prossimità dei Giardini Ducali.

Sei conducenti sono risultati positivi all’alcol test collocandosi nella prima fascia (tra 0.5 e 0.8) individuata dall’articolo 186 del Codice della Strada e sono stati quindi sanzionati amministrativamente. Tra loro c’era anche una donna di 36 anni, di nazionalità marocchina che guidava senza però aver mai conseguito la patente di guida. La donna è stata pertanto sanzionata anche in base l'articolo 116 ed è stato disposto il fermo del veicolo per tre mesi; sanzionato inoltre per “incauto affidamento” il proprietario che, giunto sul posto, ha riferito di averle prestato l'auto.

La denuncia penale guida in stato di ebbrezza è invece scattata per quattro automobilisti, tutti uomini tra i 22 e i 36 anni. Due di questi si sono collocati nella seconda fascia (tra 0.81 e 1.5), mentre gli altri due avevano un tasso alcolico tale da collocarli nella fascia più grave: un italiano 24enne che superava di quasi cinque volte il limite consentito e un 22rumeno che era oltre tre volte il consentito e a cui è stata anche confiscata l'auto di proprietà. Entrambi i veicoli sono stati fermati tra via Attiraglio e via Canaletto, dopo che la pattuglia li ha visti transitare con andamento incerto verso le 4.30 in piazzale le Natale Bruni.

Durante i controlli, gli operatori della Municipale che si sono anche avvalsi  di strumentazione Targa System per il controllo dinamico di revisione e  assicurazione, hanno anche intercettato e sanzionato due veicoli per omessa revisione.

Azioni sul documento