Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Ottobre / SITO UNESCO MODENA /2 –PROGRAMMA DEL WEEKEND DI FESTA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

03/10/2018

SITO UNESCO MODENA /2 –PROGRAMMA DEL WEEKEND DI FESTA

Alla scoperta dei sottotetti del Duomo e delle tecniche di pavimentazione in ciottoli

Per “Modena patrimonio mondiale fest” nel weekend di sabato 6 e domenica 7 ottobre, sono tante le iniziative in programma per adulti, bambini e famiglie progettate dal Coordinamento del Sito Unesco dei Musei Civici in collaborazione con i Musei del Duomo. In Piazza Grande, per l’occasione, verrà installato il totem segnaletico simbolo della manifestazione.

Sabato 6 ottobre, dopo l’apertura ufficiale in programma alle 10 alla presenza delle autorità in Piazza Torre, dimostrazioni nel cantiere di manutenzione del selciato in ciottoli per scoprire l’antica tecnica di pavimentazione.

Tra le 10.30 e le 12 (su prenotazione allo 059 2032660) si può partecipare alle visite multisensoriali del percorso tattile “A portata di mano” condotte da Nadia Luppi con accompagnamento musicale di Alberto Zanetti: chi non si è iscritto può comunque accedere liberamente fino alle 12.30 nello spazio al piano terra di Palazzo Comunale di fianco allo scalone.

Nel pomeriggio (alle 14.30, 15.15, 16 e 16.45) l’architetto Elena Silvestri accompagna i visitatori lungo la scala a chiocciola nel torricino dell’abside alla scoperta della struttura normalmente inaccessibile dei sottotetti del Duomo.

Alle 17.30 ai Musei del Duomo si premiano le foto dei vincitori del contest #fantasticounescomodena con le quali si è realizzato un segnalibro in distribuzione anche in Ghirlandina. Dalle 19 alle 23 si entra gratuitamente ai Musei del Duomo e in Ghirlandina (massimo 25 persone per volta nella Torre) con accompagnamento musicale a cura del Vecchi Tonelli, con i gruppi Modena Flute Ensemble Trio, Duo Montecchi-Pedretti, Enarmonics Trio, Quartetto di clarinetti Vecchi-Tonelli.

Domenica 7 ottobre alle 10 nuove dimostrazioni nel cantiere aperto di piazza Torre e alle 14.30, 15.15, 16 e 16.45, altre visite guidate ai percorsi nascosti del Duomo. Al pomeriggio iniziative dedicate ai più piccoli nel cortile dei Musei del Duomo con alle 16 la narrazione “Re Artù e i suoi cavalieri” (in caso di maltempo si svolge al piano terra del Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino) e alle 17 il gioco per famiglie “Grifi, sirene, manticore e draghi…una fantastica avventura!”. I bambini muniti di foto e piantine si cimentano in una caccia alle creature misteriose raffigurate sulle pareti di Duomo e Ghirlandina: a tutti i partecipanti un gadget in omaggio.

La maggior parte delle iniziative è gratuita, ma per alcune è richiesta la prenotazione allo Iat (Ufficio informazione e accoglienza turistica) di piazza Grande 14 (059 2032660, da lunedì a sabato dalle 9 alle 18 e domenica dalle 9.30 alle 18 www.visitmodena.it).

Alcune iniziative sono, invece, a pagamento: domenica 7 ottobre le visite guidate all’Acetaia Comunale costano 2 euro e si svolgono alle 10.30, 11.30, 15.30 e 16.30. La visita tematica alle Sale storiche di Palazzo Comunale “La Pace di Costanza di Girolamno Vannulli. Autonomia per Modena dei liberi Comuni” si svolge alle 18 al costo di 2 euro. Sia per l’Acetaia sia per le Sale storiche accede gratuitamente chi ha acquistato il biglietto unico Unesco, che costa 6 euro.

Inoltre, è possibile partecipare a delle visite tematiche di approfondimento a cura dello Iat al costo di 8 euro a persona. Sabato 6 ottobre alle 14.30 è in programma “Il Duomo di Modena, gioiello del romanico” e domenica 7 ottobre alle 14.30 “Modena city tour” alla scoperta del Sito Unesco e degli angoli più suggestivi del centro storico (prenotazione obbligatoria su experience.modenatur.it o info@visitmodena.it).

La foto di enrico40 scelta per il cartoncino informativo della festa del sito Unesco ha partecipato al progetto “È la mia vita in Piazza Grande”. Ogni anno si sceglierà una foto scattata per iniziative partecipate, in linea con la filosofia dell’evento.

Il programma completo è consultabile all’indirizzo www.unesco.modena.it.

Azioni sul documento