Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Novembre / DUE SINISTRI CAUSATI DA CONDUCENTI IN STATO DI EBBREZZA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

05/11/2018

DUE SINISTRI CAUSATI DA CONDUCENTI IN STATO DI EBBREZZA

Neopatentato ha abbattuto segnaletica alla rotatoria tra via Divisione Acqui e via Bonacini e un 54enne è andato contro un’auto ferma. Patenti ritirate e denuncia

Percorrendo la rotatoria tra via Divisione Acqui e via Bonacini ha perso il controllo dell’auto, una Renault Clio, ed è andato a sbattere contro il palo della segnaletica stradale, che cadendo è finito contro un’altra vettura che percorreva la stessa infrastruttura. Nel sinistro, accaduto verso le 21.40 di domenica 4 novembre, fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Il responsabile, con gli agenti della Polizia municipale di Modena sopraggiunti sul posto, ha avanzato diversi pretesti a sua giustificazione, ma la prova dell’alcol blow, risultato positivo, e del successivo alcol test non gli hanno dato scampo. Il conducente era alla guida con un tasso alcolico oltre il doppio del consentito collocandosi nella seconda fascia individuata dall’artico 186 del Codice della Strada con l’aggravante che, essendo un neopatentato, avrebbe dovuto avere tasso alcolico pari a 0. Per lui, un 25enne residente in Sicilia, sono scattati ritiro della patente e denuncia penale.

Sarà l’Autorità giudiziaria a decidere in quale misura applicare la sanzione penale ed eventuali sanzioni accessorie, la detrazione dei punti e la durata della sospensione della patente da uno a due anni. Come nel caso del conducente che nel pomeriggio di sabato 3 novembre, svoltando da via della Pace in via Pillio da Medicina ha urtato un’automobile ferma. Anch’egli, un 54enne residente a Modena alla guida di un’Alfa Romeo 147 per altro non in regola con la revisione, aveva un tasso alcolico che lo collocava nella seconda fascia. Nei suoi confronti, come previsto dalla legge la Municipale ha applicato anche il fermo del veicolo che era di sua proprietà.

Azioni sul documento