Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Dicembre / ALLA “TENDA” FILM, LIBRI E BAND DAGLI USA E DAL REGNO UNITO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

11/12/2018

ALLA “TENDA” FILM, LIBRI E BAND DAGLI USA E DAL REGNO UNITO

Programma dal 12 al 16 dicembre. Mercoledì 12 “I ragazzi stanno bene”; giovedì 13 Chiara Alaia, venerdì 14 i Silent Planet; sabato 15 e domenica 16 due giorni con la “Bollissima”

Ultima settimana di programmazione per il 2018 alla Tenda di viale Monte Kosica, da mercoledì 12 a domenica 16 dicembre, con una propaggine unica nella settimana successiva per un concerto jazz venerdì 21 dicembre. Poi, chiusura per le festività.

Come sempre, gli appuntamenti della struttura dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena giostrano tra cinema, libri e musica.

Mercoledì 12 alle 21 nuovo appuntamento con la rassegna cinematografica “Identità e Alterità” patrocinata dall'Università e a cura di Leonardo Gandini e Chiara Strozzi, docenti UniMoRe: il film è “I Ragazzi Stanno Bene” (Lisa Cholodenko, 2010), presentato e commentato dalla critica cinematografica Carlotta Po (Cineforumweb). La trama: Nic e Jules sono una perfetta coppia lesbica di mezza età. Profondamente innamorate l'una dell'altra, hanno costruito col tempo un sereno ambiente familiare assieme ai due figli adolescenti, Joni e Laser. Quando Joni compie diciotto anni, è il fratello minore a farle pressioni perché si rivolga alla banca del seme e scopra l'identità del donatore segreto con cui condividono il patrimonio genetico.

Giovedì 13 alle 21 tornano gli incontri Dialogo con l'Autore a cura dell’associazione L'Asino che vola, con una serata dedicata al romanzo noir “Dove la terra finisce e il mare comincia” (Edizioni Il Seme Bianco, 2018), che vedrà la partecipazione dell'autrice Chiara Alaia. Protagonista della storia è Anita Cortese, giovane giornalista italiana, in Portogallo per rintracciare la madre naturale, che non ha mai conosciuto. In una taverna di Porto la donna incontra Manuel Ferreira Arrìaga, marinaio lisboeta in pensione, che ha perso la figlia Paula in circostanze poco chiare.

Venerdì 14 alle 21 spazio a un concerto con protagonisti da Usa e Inghilterra. Organizza Intendiamoci in collaborazione con Versus Music Project: sul palco gli statunitensi Silent Planet, una delle formazioni che più hanno mostrato una gran crescita negli ultimi anni, sia sotto il profilo qualitativo della proposta musicale sia per quanto riguarda il seguito che, per la band originaria della California, è aumentato esponenzialmente. I Silent Planet, in tour per la promozione di "When The End Began", il loro nuovo lavoro in studio uscito a novembre, saranno accompagnati sul palco prima dai britannici Acres, già a Modena di supporto a Burning Down Alaska, e anch'essi impegnati nella promozione del loro nuovo lavoro, e dagli statunitensi Comrades. L’apertura della serata è affidata ai What We Lost, formazione modenese al ritorno in Tenda dopo una serie di date nella penisola.

Sabato 15 e domenica 16 dicembre, infine, la settimana della “Tenda” si conclude con la due giorni di “La Bollissima”, mini rassegna di spettacoli e laboratori dedicati a bimbi e genitori, a cura di Progetto Cantierart in collaborazione con Precariart e con il Comune di Modena. Nelle due giornate alle 16 spettacolo per famiglie e alle 17 bambini e genitori iscritti potranno provare l'esperienza di realizzare bolle di sapone gigantesche, guidati da La Dama Dorè, la fata delle bolle.

Tutti gli appuntamenti alla “Tenda”, se non specificato diversamente, sono sempre a ingresso libero e gratuito.

Il programma completo è consultabile sul sito www.comune.modena.it/latenda e sulla pagina facebook “La Tenda”.

Azioni sul documento