Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Dicembre / CAPODANNO PIAZZA ROMA, IN QUANTI, COME E QUANDO SI ENTRA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

29/12/2018

CAPODANNO PIAZZA ROMA, IN QUANTI, COME E QUANDO SI ENTRA

Lunedì 31 dicembre, tremila spettatori potranno accedere all’area dalle 21 da largo San Giorgio. No a aste selfie, oggetti pericolosi, vetro e lattine e bombolette spray di ogni tipo

Nella festa pubblica con cui Modena e i modenesi si fanno gli auguri per l’arrivo del nuovo anno, oltre al Regolamento di Polizia Urbana che vieta i petardi e la mescita e vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro o lattine (divieti estesi a tutto il centro storico), è in vigore una ordinanza che vieta di introdurre nell’area della manifestazione ogni oggetto pericoloso oltre alle bombolette spray, tra cui anche quelle urticanti di libera vendita.

Sulla base delle indicazioni del tavolo tecnico per la sicurezza, lunedì 31 dicembre potranno entrare in piazza Roma tremila spettatori alla festa con Mirko Casadei e la sua Orchestra, Lux Arcana e Adriano Pappalardo. L’ingresso all’area dello show, gratuito per tutti, potrà avvenire dalle 21 esclusivamente con accesso dal contapersone collocato in largo San Giorgio, raggiungibile da via Farini, dove saranno operativi i controlli. Chi entra sarà identificato con un braccialetto. È vietato entrare nell'area dello spettacolo con zaini voluminosi, caschi, aste per selfie, ombrelli, bombolette spray di ogni tipo, bottiglie di vetro o chiuse, lattine e tutto ciò che può essere ritenuto pericoloso. I controlli per la sicurezza all’ingresso di piazza Roma utilizzeranno anche il metaldetector.

Gli altri ingressi della piazza su cui si affaccia Palazzo Ducale saranno chiusi e sorvegliati, ma sarà garantita l’accessibilità alla pista del ghiaccio, sul lato verso piazzale San Domenico. La pista si potrà raggiungere a piedi dai portici a sinistra di largo San Giorgio e da via Tre Febbraio. Via Accademia sarà chiusa all’altezza di via Santa Margherita per consentire l’accesso dei residenti alle strade retrostanti Piazza Roma. Chiusa anche via Emilia centro da corso Duomo a corso Canalgrande, via Fonteraso, e via Farini (accesso consentito ai soli redenti).

Il palco sarà collocato in fondo al lato di piazza Roma dove c’è il monumento a Ciro Menotti, con le spalle all’edificio che ospita il ristorante Oreste.

Hera predisporrà contenitori per la raccolta dei rifiuti e provvederà alle successive operazioni di pulizia della piazza.

Azioni sul documento