Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Marzo / A VILLA OMBROSA LA PRIMA PANCHINA ROSSA CONTRO LA VIOLENZA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

27/03/2018

A VILLA OMBROSA LA PRIMA PANCHINA ROSSA CONTRO LA VIOLENZA

L’inaugurazione giovedì 29 marzo, alle 14.45, con l’assessora alle Pari opportunità Guadagnini e rappresentanti del Consiglio comunale che ha proposto l’iniziativa

Sarà inaugurata giovedì 29 marzo, con una cerimonia in programma alle 14.45 nel parco di Villa Ombrosa, dove è in corso di realizzazione la Casa delle donne, la prima delle 12 panchine rosse che, nel corso di 12 mesi, saranno collocate in altrettanti parchi cittadini come simbolo di un percorso di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

L’iniziativa deriva da una sollecitazione contenuta in un ordine del giorno approvato lo scorso dicembre dal Consiglio comunale (su proposta del Pd, voto a favore di Pd, Art.1-Mdp-Per me Modena; M5s. Astenuti FI; Idea-PeL; Energie per l’Italia) e collegato alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Obiettivo del progetto, come ricordato nel documento, è “dare un segnale forte per un cambiamento culturale”, e la collocazione delle panchine rosse, in 12 mesi in 12 luoghi diversi, sta a sottolineare che “la violenza di genere non ha confini né di tempo né di spazio”.

Le panchine saranno inoltre attrezzate con una postazione di book crossing per la diffusione di testi significativi per informarsi sul tema della violenza contro le donne che colpisce anche la realtà modenese: nel 2016 sono state infatti 459 le donne accolte nei due centri antiviolenza presenti nel territorio provinciale.

All’inaugurazione intervengono l’assessora alle Pari opportunità del Comune di Modena Irene Guadagnini, la presidente del Consiglio comunale Francesca Maletti, consigliere e consiglieri, rappresentanti delle associazioni ospitate nella Casa delle donne.

 

Azioni sul documento