Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Aprile / A MODENA QUASI 1200 BIMBI IN NIDI E MATERNE APERTI A LUGLIO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

06/04/2018

A MODENA QUASI 1200 BIMBI IN NIDI E MATERNE APERTI A LUGLIO

Sono 58 le strutture in funzione anche dal 2 al 13 luglio; accoglieranno 539 bambini del nido e 647 della scuola d’infanzia. On line le graduatorie degli ammessi

Sono più dello scorso anno, esattamente 1186 i bambini di nidi e scuole d’infanzia che a Modena frequenteranno le loro strutture educative anche nel mese di luglio grazie al servizio di prolungamento estivo attivato dal Comune.

Dopo il gradimento riscontrato lo scorso anno, l’Amministrazione modenese ripropone il servizio avviato nell’anno educativo 2016/17 attraverso una sperimentazione biennale.

Per la precisione, sono esattamente 539 i bambini ammessi al prolungamento estivo nei nidi d’infanzia comunali e convenzionati modenesi; 647 quelli alle scuole d’infanzia. I posti disponibili erano complessivamente 1612, cioè 989 all’infanzia e 623 nei nidi. A frequentera il prolungamento estivo sarà quindi quasi il 75 per cento dei bambini che avrebbero potuto farlo.

Il servizio sarà attivato nei nidi comunali e convenzionati e praticamente in tutte le materne comunali e della Fondazione Cresci@mo, ad eccezione delle Saliceto Panaro dove le quattro domande pervenute erano nettamente inferiore ai posti minimi richiesti per attivare il prolungamento estivo, pari al 50 per cento dei posti  presenti in ciascuna struttura. Situazione esattamente opposta alla Don Milani dove sono stati occupati tutti i 42 posti disponibili e qualche bimbo è anche rimasto, per ora, in lista d’attesa.

Le famiglie dei bambini richiedenti, in regola con i requisiti, tra cui il pagamento delle tariffe dei servizi scolastici erogati dal Comune, potranno verificare on line dal sito Internet dell’Istruzione l’avvenuta ammissione. All’indirizzo www.comune.modena.it/istruzione ciascuno può consultare la propria posizione in graduatoria.

Sono in tutto 58, tra nidi e materne, le scuole che apriranno le porte a bambini ed educatori anche dal 2 al 13 luglio. Per la precisione 25 le scuole d’infanzia e 33 nidi dove i bambini iscritti proseguiranno la frequenza in spazi noti e con compagni conosciuti. All'interno di ogni plesso coinvolto nella sperimentazione verranno attivate una o due sezioni miste, organizzate a seconda delle età dei richiedenti. Le attività programmate terranno conto della stagione estiva e dell’opportunità di fare interagire bambini provenienti da sezioni diverse.

L'ingresso è previsto dalle 7.30 alle 9 e l'uscita alle ore 16 (alle 13.15 per i frequentanti il nido part-time); sarà somministrato il pasto mentre non è previsto il prolungamento orario. La tariffa di frequenza è pari al 50 per cento della retta mensile dovuta per il servizio educativo ordinario frequentato in corso d'anno.

Fino ad esaurimento posti, dal 10 al 24 maggio sarà possibile presentare domande fuori termine in presenza di posti ancora disponibili nelle strutture dove il servizio è attivato.

Per informazioni si può telefonare al numero 059 2032624 o recarsi presso l'Ufficio ammissioni in via Galaverna 8, 3° piano (nei seguenti giorni: lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 13.00 e il lunedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.00).

Azioni sul documento