Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Aprile / CONDANNA PER GLI ATTI VANDALICI CONTRO CÉCILE KYENGE'
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

14/04/2018

CONDANNA PER GLI ATTI VANDALICI CONTRO CÉCILE KYENGE'

Solidarietà del sindaco di Modena Muzzarelli all'europarlamentare

Condanna e totale vicinanza a Cécile Kyenge per gli atti vandalici alla sua abitazione. L'ha espressa il sindaco di Modena e presidente della Provincia Gian Carlo Muzzarelli che ha anche manifestato solidarietà all'ex ministra da parte di tutta la comunità.
"Cécile - ha affermato Muzzarelli - è stata colpita per il suo impegno a favore dell'integrazione multiculturale, e le modalitá barbare e violente dell'atto vandalico, deturpando persino le pareti della sua abitazione, centro degli affetti, rendono il gesto particolarmente esecrabile e da condannare. La violenza non sconfiggerá mai le idee".
 

Azioni sul documento