Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Maggio / CENTRI ESTIVI, AL VIA LE DOMANDE PER OTTENERE I CONTRIBUTI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

08/05/2018

CENTRI ESTIVI, AL VIA LE DOMANDE PER OTTENERE I CONTRIBUTI

Le famiglie potranno abbattere la retta fino a 70 euro a settimana per tre settimane a bambino. Beneficiari del sostegno saranno bimbi e ragazzi nati dal 2005 al 2015

È on line il bando rivolto alle famiglie residenti nel territorio comunale di Modena che quest’estate manderanno i figli ai centri estivi. Da martedì 8, e fino al 31 maggio, è infatti possibile presentare domanda per ottenere i contributi per l’abbattimento della retta del centro estivo fino a un massimo di 70 euro a settimana per un massimo di tre settimane.

Le domande si presentano compilando il modulo on line sul sito Internet (www.comune.modena.it/istruzione) del Comune di Modena che ha aderito al progetto della Regione Emilia-Romagna per la conciliazione vita-lavoro per andare incontro alle famiglie che, in vista della lunga sospensione scolastica, devono organizzare l’estate per bambini e ragazzi. L’intervento è cofinanziato con le risorse del fondo Sociale Europeo 2014-2020 Asse II Inclusione per l’erogazione di assegni di carattere conciliativo rivolti alle famiglie.

Il sostegno è rivolto alle famiglie di alunni nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni che frequentano scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado; si tratta per la precisione dei bambini nati dal 2005 al 2015.

Dei contributi potranno usufruire i nuclei con reddito Isee fino a 28 mila euro, in cui entrambi i genitori o l’unico genitore, in caso di famiglie mono genitoriali, siano occupati, comprese le famiglie in cui un genitore sia in cassa integrazione, mobilità o disoccupato partecipante alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di servizio.

Chi non ha un accesso ad internet può compilare la domanda online solo su appuntamento all’Urp di piazza Grande 17 (tel. 059/20312); al MeMo di viale J. Barozzi 172 (tel. 059/2034311-2034341, il lunedì accesso libero senza appuntamento dalle 9 alle 13); al Centro Milinda di largo Pucci 14 (tel. 059/315471 lunedì 17-19, martedì 10-12, venerdì 13-15). Per informazioni: tel. 059/2032624 dal lunedì al venerdì 8.30-13.00 (centri.estivi@comune.modena.it).

Le famiglie che intendono chiedere il contributo devono scegliere il centro estivo tra quelli proposti dai gestori individuati con apposito avviso pubblico e iscritti all’albo on line sul sito Internet del Comune, esattamente come per usufruire delle misure di sostegno attivate dall’Amministrazione comunale.

Anche quest’anno infatti il Comune di Modena mette a disposizione i voucher,  contributi economici comunali a parziale copertura delle rette di frequenza per favorire la partecipazione ai centri estivi dei bambini del nido, quindi appartenenti alla fascia d’età 0-3 anni, e il personale educativo e assistenziale necessario per sostenere la partecipazione ai centri estivi di bambini e ragazzi disabili.

Infine, sono quasi 1200 i bambini di nidi e scuole d’infanzia che a Modena frequenteranno le loro strutture educative anche nel mese di luglio grazie al servizio di prolungamento estivo attivato dal 2 al 13 luglio.

Azioni sul documento