Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Settembre / “NATI PER LEGGERE”, CORSO PER PROMOTORI DELLA LETTURA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

19/09/2018

“NATI PER LEGGERE”, CORSO PER PROMOTORI DELLA LETTURA

Formerà volontari per coinvolgere bimbi e famiglie in biblioteche, ambulatori pediatrici e altre sedi. Iscrizioni fino al 27 settembre. Corsi alla Delfini sabato 13 e 20 ottobre

Formare un gruppo di volontari che dedichino un po' del loro tempo e della loro passione per promuovere la lettura ai bambini (0-6 anni), anche coinvolgendo i genitori in biblioteche, ambulatori pediatrici, centro vaccinale, consultori.

È questo l’obiettivo del corso per volontari di 'Nati per Leggere' che si svolgerà in due sabati alla Biblioteca Delfini di corso Canalgrande 103: il 13 ottobre dalle 8.30 alle 14, e il 20 ottobre dalle 9 alle 17.

Gli interessati devono contattare entro sabato 27 settembre Giulia Pincelli della Delfini (tel. 059 2032938 - giulia.pincelli@comune.modena.it) per concordare un breve colloquio conoscitivo preliminare all'iscrizione.

Il corso si svolgerà con esperti di biblioteche e formatori specializzati: Claudio Mangialavori, pediatra, coordinatore della formazione per i volontari di Nati per Leggere (NpL); Giulia Pincelli, bibliotecaria alla Delfini; Alfonso Cuccurullo, attore e animatore teatrale, esperto di coinvolgimento dei bambini nella lettura.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato e il badge di volontario di NpL.

Organizzato dalle biblioteche del Comune di Modena in collaborazione con il Polo Bibliotecario Modenese e l'associazione culturale Pediatri Emilia Romagna, il percorso formativo è gratuito e ha una durata complessiva di 12 ore. Il numero massimo di partecipanti è 30. Unici vincoli previsti: la maggiore età e l’impegno, entro un anno, di minimo 12 ore di servizio in una delle sedi previste dal progetto.

L'impiego dei volontari per questa attività nasce dalla consapevolezza che i primi anni di vita sono fondamentali per la salute e lo sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale del bambino, con effetti significativi per la vita adulta. La lettura in età precoce può aiutare a favorire un processo di crescita equilibrata.

A sostegno dell'iniziativa, c’è il programma “Nati per Leggere”, promosso dal Centro per la salute del bambino onlus di Trieste, dall'associazione culturale Pediatri e dall'associazione italiana biblioteche (Aib). Nel progetto NpL i volontari leggono ai bambini storie adeguate alla loro età incontrandoli, appunto, in biblioteche, ambulatori pediatrici, centri vaccinali, consultori. E proponendo lì ai genitori una modalità di lettura semplice, da fare in famiglia, basata sulla relazione adulto - bambino per stimolarne le capacità relazionali, emotive e cognitive.

Nella provincia di Modena, il Polo Bibliotecario Modenese proporrà il corso per i volontari di Nati per Leggere anche in altre sedi nelle settimane successive: a Carpi alla Biblioteca Il Falco Magico il 3 e il 10 novembre;  a Pavullo alla Biblioteca Santini sempre il 3 e il 10 novembre; a Maranello alla Biblioteca Mabic il 10 novembre; a Fiorano Modenese alla Biblioteca Monelli il 17 novembre; aVignola alla Biblioteca Selmi il 10 e il 24 novembre; a Castelfranco Emilia alla Biblioteca Garofalo il 24 novembre e l’1 dicembre.

Informazioni online sul sito delle biblioteche (www.comune.modena.it/biblioteche).

Azioni sul documento