Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2018 / Settembre / AUTUNNO ALLA TERRAMARA DI MONTALE, NUOVI VIAGGI NEL TEMPO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

13/09/2018

AUTUNNO ALLA TERRAMARA DI MONTALE, NUOVI VIAGGI NEL TEMPO

Il Parco archeologico riapre domenica 16 settembre con “La storia appesa a un filo”. Fino al 4 novembre, domenica e festivi, iniziative per scoprire come vivevano i nostri antenati

Rivivere le atmosfere di una Terramara con i suoi abitanti al lavoro o cimentarsi in laboratori per adulti e bambini. Sono alcuni dei modi con cui il Parco archeologico della Terramara di Montale, che riapre al pubblico domenica 16 settembre per la nuova stagione autunnale con iniziative in tutte le domeniche e i festivi fino al 4 novembre, permette a tutti i visitatori, come una macchina del tempo, di entrare in una dimensione di “archeologia viva”.

Domenica 16 settembre si incomincia con un'iniziativa partecipata che prevede la realizzazione di una grande tela in cui le storie dei visitatori e del Parco si intrecciano appese a un filo. “La storia appesa a un filo”, è infatti il titolo dell’appuntamento in cui, alle visite guidate all’area archeologica e alla ricostruzione di due abitazioni dell’età del bronzo, si associano dimostrazioni di filatura e tessitura con telaio verticale a pesi e un laboratorio creativo per piccoli stilisti (consigliato 3-13 anni), senza obbligo di prenotazione. Gli orari di ingresso sono 9.30-13.30 e 14.30-18.30 (ultimi ingressi ore 11.45 e 17.30).

Il mese di settembre prosegue con l’appuntamento di domenica 23, quando l’ingresso sarà gratuito in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio dedicate quest’anno all’arte di condividere. Le iniziative saranno all’insegna del “fare insieme”. Il tema è, infatti, “L’arte del vasaio”, con laboratori di modellazione dell’argilla per adulti e bambini. Domenica 30, invece, la giornata è dedicata alle origini dell'apicoltura, con il fascino delle api che arriva per la prima volta al Parco, dove si vedrà in azione i laboriosissimi insetti e si degusteranno mieli artigianali dell'azienda “ReWild”.

La Terramara di Montale in via Vandelli (Nuova Estense), apre al pubblico le domeniche e i festivi dal 16 settembre al 4 novembre. Orari: 9.30-13.30 e 14.30-18.30 (ultimi ingressi 11.45 e 17.30). Le visite sono guidate con partenza ogni 45 minuti per gruppi di max 50 persone. Ingresso intero € 7, ridotto € 5, gratuito fino a 5 e oltre 65 anni; riduzione del 50% sul biglietto presentando la Fidelity Card del Parco di Montale; con il biglietto del MuSa - Museo della Salumeria a Castelnuovo Rangone ingresso ridotto. Ingresso gratuito tutte le prime domeniche del mese.

Tel. 059 2033101 (9-12 da martedì a venerdì; 10-13 e 16-19 sabato e domenica). Programma completo e informazioni per organizzare la visita sul sito (www.parcomontale.it email museo@parcomontale.it). Facebook “parcomontale”.

Azioni sul documento