Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

21/10/2019

INCIDENTE MORTALE SULLA NAZIONALE PER CARPI

Un 75enne di Carpi ha perso la vita nello scontro frontale con un tir, avvenuto a Lesignana. Coinvolta nell’incidente anche un’altra vettura. Strada chiusa per circa tre ore

Un uomo ha perso la vita nello scontro frontale tra un autoarticolato e un’automobile, avvenuto verso le 9.20 della mattinata di lunedì 21 ottobre a Lesignana su strada Nazionale per Carpi, dopo il centro abitato e poco prima del ponte Tav.

Sul posto per i rilievi di legge e il servizio di viabilità la Polizia Locale di Modena con diverse pattuglie.

L’uomo deceduto nell’impatto è un 75enne residente a Carpi. Viaggiava sulla sua Opel Astra percorrendo la Nazionale per Carpi in direzione Modena, quando per cause che devono ancora essere accertate, si è spostato sulla corsia opposta dove stava sopraggiungendo un autoarticolato che andava verso Carpi e che non ha potuto evitare lo scontro frontale con l’autovettura. Nell’impatto il tir è stato a sua volta tamponato da un’automobile Alfa Romeo Mito che procedeva nella stessa direzione.

Sul posto, insieme a Polizia Locale di Modena e Vigili del Fuoco, sono immediatamente giunti i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimare il 75enne le cui condizioni sono apparse da subito molto gravi; è stato anche allertato l’elisoccorso ma i tentativi non hanno avuto l’esito sperato.

Soccorse anche diverse persone che viaggiavano sugli altri mezzi coinvolti nell’incidente. Con ferite di lieve entità sono stati portati ai Pronto soccorso dell’ospedale di Baggiovara, un giovane nordafricano che si trovava a bordo del tir, seduto accanto all’autotrasportatore di nazionalità albanese, e la coppia, marito e moglie, che viaggiavano sull’automobile che ha tamponato il camion.

Tutti i mezzi coinvolti sono stati posti sotto sequestro dalla Municipale a disposizione per ulteriori rilievi; i conducenti del tir e della vettura che lo ha tamponato sono stati anche sottoposti ad alcol test che ha dato in entrambi i casi esito negativo.

A causa della gravità dell’incidente e dell’entità dei mezzi coinvolti, con il tir che si è messo di traverso sulla carreggiata, Strada Nazionale per Carpi è stata chiusa al traffico per circa tre ore in entrambe le direzioni nel tratto che va dall’intersezione con via Sant’Onofrio fino ad Appalto di Soliera e il traffico deviato su percorsi alternativi. Tre le deviazioni attuate: ad Appalto di Soliera per chi proveniva da Carpi, a Ganaceto per i mezzi provenienti da Modena e anche a Campogalliano per evitare che i veicoli, soprattutto mezzi pesanti, da via San’Onofrio, lato Villanova, si inserissero sulla Nazionale per Carpi già congestionata.

Azioni sul documento