Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Marzo / “TURISMO È REALTÀ” / 1 – MODENA CRESCE ANCORA, UN CONVEGNO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

12/03/2019

“TURISMO È REALTÀ” / 1 – MODENA CRESCE ANCORA, UN CONVEGNO

Aumento di turisti quasi del 50% in quattro anni. Incontro con esperti mercoledì 13 marzo

Negli ultimi quattro anni i turisti in provincia di Modena sono aumentati quasi del 50 per cento (48,72), a fronte della crescita media regionale del 23,2; i pernottamenti in provincia di Modena crescono del 40 per cento circa (39,9) mentre in Regione la crescita è del 14,4.

I dati 2018, finora inediti, confermano il trend di crescita con circa 670 mila turisti in provincia di Modena (+1,3% rispetto al 2017) e 1, 6 milioni di pernottamenti con una crescita del 6,3% sul 2017, superiore alla crescita media regionale (1,4).

Si osserva inoltre una crescita di turisti dall’estero (2,6%) maggiore rispetto a quella degli italiani (0,7%), mentre il trend è opposto per i pernottamenti: + 7% rispetto al 2017 per gli italiani e + 4,8 % per quelli esteri. Aumenta la permanenza media in provincia di Modena, che nel 2018 passa da 2,2 a 2,3 notti. L’aumento dei turisti da fuori Italia è confermato anche dai dati del sito Unesco patrimonio dell’umanità di piazza Grande (in Ghirlandina + 70% rispetto al 2015).

Complessivamente nel contesto regionale la provincia di Modena presenta la più alta percentuale di crescita di turisti negli ultimi quattro anni, mentre si colloca al terzo posto per la crescita dei pernottamenti.

Al turismo a Modena e le sue prospettive è dedicato il convegno a invito “Modena e Provincia: il turismo è realtà. Analisi, tendenze e progetti”, che si svolge nella mattinata di mercoledì 13 marzo al Teatro San Carlo di Modena. Il convegno parte dai risultati ottenuti con le azioni intraprese da enti, istituzioni e privati a partire da Expo 2015, per condividere nuove linee strategiche da sviluppare per il turismo.

Organizza il Comune di Modena, in collaborazione con Camera di Commercio, Fondazione Cassa di risparmio e Provincia di Modena. L’appuntamento si inserisce in un progetto voluto dagli enti per lo sviluppo di un piano di marketing strategico per Modena e provincia e il titolo nasce dalla considerazione che i dati sui flussi turistici a Modena testimoniano, appunto, che il turismo è realtà, con un andamento positivo dal 2015 a oggi sia in città che in provincia, grazie a un lavoro portato avanti nel corso di questi anni. Il convegno vuol essere un momento di condivisione con tutti gli attori locali, pubblici e privati, dei settori turismo, cultura, economia, formazione, che a vario titolo sono interessati allo sviluppo turistico del territorio. Quanto ai numeri, le cifre sono sempre in crescita per il sito Unesco con, nel 2018, almeno 300mila visitatori stimati al Duomo (su 760 mila accessi totali) e circa 50 mila in Ghirlandina con stranieri in forte crescita (oltre + 70% rispetto al 2015): dai 24 al giorno nel 2015 a 43 nel 2018, mentre la media giornaliera dei visitatori della Torre passa da 133 a 179, con circa 45 visitatori in media in più al giorno nel 2018 rispetto al 2015, per una crescita complessiva del 34%. Il sistema sperimentale di prenotazione dei gruppi per visite al Duomo, avviato nel 2018 e gestito dallo Iat, ha registrato prenotazioni di 533 gruppi, per 17.555 persone totali di cui quasi un terzo, 5.230, erano stranieri. Allo Iat, a conferma della crescita dei turisti, sono aumentati gli accessi del 26% rispetto al 2017, raggiungendo circa 45 mila all'anno.

Tra maggio 2015 e dicembre 2018 è cresciuta del 58% la vendita del biglietto unico sito Unesco, mentre le presenze nelle Sale storiche di Palazzo Comunale registrano una crescita del 73 %, con oltre 28 mila visitatori all'anno. Crescono del 40 % dal 2015 al 2018 anche gli accessi ai Musei del Duomo, con oltre 12 mila visitatori in un anno. L’acetaia comunale, ha superato i 6 mila visitatori in un anno, con un andamento in crescita. Le visite guidate nel 2018 in piazza Roma a Palazzo Ducale, nei turni del sabato e domenica previsti dalla convenzione Comune – Accademia Militare, sono state oltre 4 mila rispetto alle circa 3 mila del 2017.

Straordinarie le performance dei Musei Ferrari che tra Maranello e Modena hanno registrato oltre mezzo milione di visitatori (oltre 175mila al Mef del capoluogo).

Le fonti dei dati sono: Regione Emilia Romagna – Servizio Statistica (per arrivi e presenze); Servizio Promozione della Città - Sistema di rilevazione Punti Rilevazione e Sistema di rilevazione DUOMO, Direzione Musei del Duomo (per dati accessi Musei del Duomo), Modenatur (per visite guidate Palazzo Ducale), Dati Fondazione MEF (per accessi MEF).

Azioni sul documento