Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Marzo / VIA DEL MERCATO, PULIZIA E DISERBO EFFETTUATI A SETTEMBRE
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

14/03/2019

VIA DEL MERCATO, PULIZIA E DISERBO EFFETTUATI A SETTEMBRE

L’assessore Guerzoni ha risposto all’interrogazione di Vincenzo Walter Stella, SuM

L’intervento di pulizia e diserbo straordinario lungo il percorso pedonale di via del Mercato, che gli studenti utilizzano per arrivare alle scuole Marconi, è stato effettuato alla fine di settembre. “Purtroppo, per un ritardo nella programmazione di cui ci scusiamo, a scuola già iniziata”. Lo ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Giulio Guerzoni rispondendo oggi, giovedì 14 marzo, all’interrogazione di Vincenzo Walter Stella, Sinistra unita Modena, presentata lo scorso 27 settembre, che rilevava come lungo la via, in particolare nel tratto che fiancheggia l’ex Mercato bestiame, si trovassero vegetazione incolta e rifiuti abbandonati chiedendo, appunto, un intervento di pulizia del marciapiede.

Dopo aver precisato che “il percorso non era perfettamente manutenuto ma era fruibile e non vi è mai stato un problema di sicurezza per la mobilità dei pedoni”, l’assessore Guerzoni ha spiegato che pulizia, diserbo e taglio delle erbacce sulle filette è stata eseguita nella settimana dal 25 al 30 settembre, e ha interessato tutto il tratto che dal quadrante di viale Gramsci arriva alle Marconi e al PalaMadiba. Il Comune ha inoltre sollecitato la proprietà privata dell’ex Borsa Merci che è a sua volta intervenuta, sul fronte della propria proprietà, sulle siepi secche, sulla pulizia dei marciapiedi e sulla messa in sicurezza con chiusura del fronte dell’immobile. Sempre sul fronte di via del Mercato, nei mesi successivi, il Comune è inoltre intervenuto per mettere in sicurezza l’area dell’ex mercato demolendo il muro di cinta e parte della palazzina vicina che scomparirà definitivamente con gli interventi previsti nell’ambito del Progetto Periferie.

Tutta l’area dell’ex Mercato, ha infatti ricordato l’assessore Guerzoni, rientra nel progetto “Rigenerazione e innovazione” che riguarda l’area nord della città e che sta procedendo: “Sono entrati nella fase finale i lavori del nuovo parco pubblico in fondo a viale Gramsci e, proprio nei giorni scorsi, è stato inaugurato il nuovo assetto di Porta Nord mentre si sta proseguendo con la progettazione degli altri stralci che interesseranno gli assi Finzi-Toniolo-via del Mercato. Per l’area di Porta Nord è previsto, inoltre, un secondo stralcio di lavori dal valore di circa 5 milioni di euro per la realizzazione della pensilina e il prolungamento del sottopasso fino a piazza Dante, dotandolo di tappeti mobili, sul quale si sta definendo il protocollo d’intesa con le Ferrovie dello Stato. Sono, infine, imminenti la partenza dei lavori sul Data Center, sempre nel comparto ex Mercato bestiame”.

Dichiarandosi soddisfatto, il consigliere Stella ha detto che “è importante che il problema sia stato risolto e che la manutenzione fosse già programmata”.

Azioni sul documento