Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Giugno / CONSIGLIO, NOMINATE LE CINQUE COMMISSIONI CONSILIARI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

22/06/2019

CONSIGLIO, NOMINATE LE CINQUE COMMISSIONI CONSILIARI

Tutte approvate con voto unanime. Svolgono l’attività preparatoria, istruttoria e redigente su atti e indirizzi da sottoporre alla decisione del Consiglio comunale

Sono state approvate con voto unanime nel corso della seduta del Consiglio comunale di giovedì 20 giugno, le delibere che istituiscono le cinque commissioni consiliari permanenti che, in base allo Statuto, svolgono l’attività preparatoria, istruttoria e redigente su atti, provvedimenti, indirizzi e orientamenti da sottoporre alla decisione del Consiglio comunale. Le commissioni sono: Programmazione e assetto del territorio, sviluppo economico e tutela ambientale, la cosiddetta “Seta”; Risorse finanziarie, umane, strumentali e Affari generali; Servizi culturali, sociali, educativi, sport e tempo libero; Controllo e garanzia; Affari istituzionali.

Ciascuna commissione, che dura in carica cinque anni come il Consiglio comunale, è composta da venti membri, otto del Pd, quattro di Lega Modena, due del Movimento 5 stelle, due di Sinistra per Modena, e uno a testa per Modena solidale, Verdi, Forza Italia, Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia. Al loro interno ogni gruppo dispone di tanti voti quanti sono i componenti del gruppo in Aula e in caso di assenza o impedimento, ogni membro designato potrà delegare un altro consigliere del proprio gruppo alla sua sostituzione.

Tutte e cinque le commissioni si riuniranno per la prima volta giovedì 27 giugno per eleggere al proprio interno, con voto palese, il presidente.

 

Commissione “Seta” Programmazione e assetto del territorio, sviluppo economico e tutela ambientale

La commissione Seta è composta per il Pd da Mara Bergonzoni, Antonio Carpentieri, Lucia Connola, Ilaria Franchini, Diego Lenzini, Stefano Manicardi, Ferdinando Tripi, Federica Venturelli; per la Lega da Antonio Baldini, Giovanni Bertoldi, Stefano Prampolini, Luigia Santoro; per il M5s da Enrica Manenti e Giovanni Silingardi; per Sinistra per Modena da Camilla Scarpa e Vincenzo Walter Stella; per Modena solidale da Katia Parisi; per i Verdi da Paola Aime; per FI da Piergiulio Giacobazzi; per Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia da Elisa Rossini.

 

Commissione Risorse finanziarie, umane, strumentali e Affari generali

La commissione è composta da Mara Bergonzoni, Antonio Carpentieri, Vincenza Carriero, Tommaso Fasano, Marco Forghieri, Irene Guadagnini, Diego Lenzini, Vittorio Reggiani per il Pd; da Antonio Baldini, Alberto Bosi, Beatrice de Maio, Stefano Prampolini per la Lega; da Andrea Giordani e Giovanni Silingardi per il M5s; da Camilla Scarpa e Vincenzo Walter Stella per Sinistra per Modena; da Katia Parisi per Modena solidale; Paola Aime per i Verdi; Piergiulio Giacobazzi per FI; Elisa Rossini per Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia.

 

Commissione Servizi culturali, sociali, educativi, sport e tempo libero

La commissione è composta per il Pd da Alberto Cirelli, Lucia Connola, Tommaso Fasano, Ilaria Franchini, Irene Guadagnini, Vittorio Reggiani, Ferdinando Tripi, Federica Venturelli; per la Lega da Giovanni Bertoldi, Alberto Bosi, Barbara Moretti, Luigia Santoro; per il M5s da Andrea Giordani ed Enrica Manenti; per Sinistra per Modena da Camilla Scarpa e Federico Trianni; per Modena solidale da Katia Parisi; per i Verdi da Paola Aime; per FI da Piergiulio Giacobazzi; per Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia da Elisa Rossini.

 

Commissione Controllo e garanzia

Alla questa commissione competono funzioni di garanzia delle minoranze, che ne eleggono il presidente, e controllo consiliare per “favorire la corretta integrazione dei rapporti tra l’attività di indirizzo e controllo del Consiglio e l’attività propositiva e di amministrazione attiva” della Giunta.

I componenti sono: per il Pd da Antonio Carpentieri, Vincenza Carriero, Tommaso Fasano, Marco Forghieri, Ilaria Franchini, Irene Guadagnini, Diego Lenzini, Federica Venturelli; per la Lega Antonio Baldini, Giovanni Bertoldi, Stefano Prampolini, Luigia Santoro; per il M5s Andrea Giordani e Giovanni Silingardi; per Sinistra per Modena Camilla Scarpa e Vincenzo Walter Stella; per Modena solidale Katia Parisi; per i Verdi Paola Aime; per FI Piergiulio Giacobazzi; Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia da Elisa Rossini.

 

Commissione Affari istituzionali

Ha la funzione di verificare l’attuazione dello Statuto e dei Regolamenti comunali, esaminare e redigere, almeno una volta nel corso del mandato, proposte di aggiornamento da sottoporre al Consiglio.

I componenti sono: per il Pd Mara Bergonzoni, Antonio Carpentieri, Vincenza Carriero, Alberto Cirelli, Tommaso Fasano, Marco Forghieri, Stefano Manicardi, Federica Venturelli; per la Lega Antonio Baldini, Beatrice De Maio, Barbara Moretti, Stefano Prampolini; per il M5s Andrea Giordani ed Enrica Manenti; per Sinistra per Modena Camilla Scarpa e Vincenzo Walter Stella; per Modena solidale Katia Parisi; per i Verdi Paola Aime; per FI Piergiulio Giacobazzi; Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia da Elisa Rossini.

 

 

 

Azioni sul documento