Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Giugno / OPPORTUNITÀ PER FARE IMPRESA E SUPPORTO A IDEE INNOVATIVE
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

11/06/2019

OPPORTUNITÀ PER FARE IMPRESA E SUPPORTO A IDEE INNOVATIVE

Giovedì 13 giugno, alle 17.30, in Galleria Europa, l’incontro che presenta gli strumenti offerti dall’ecosistema regionale della Ricerca e dell’Innovazione

Le opportunità formative, professionali e per la creazione di impresa offerte ai giovani modenesi dall’ecosistema regionale della Ricerca e dell’Innovazione sono il tema dell’incontro in programma giovedì 13 giugno, alle 17.30, in Galleria Europa (piazza Grande 17).

Aperto ai giovani ma anche a educatori, docenti, professionisti dell’orientamento e associazioni, l’incontro è l’occasione per conoscere le Aree S3 (Smart specialization strategy), spazi di aggregazione informali tra imprenditori, startupper, professori universitari, studenti e ricercatori per favorire l’avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro e dell’innovazione.

A illustrare l’ecosistema regionale della Ricerca e dell’Innovazione, costituito da infrastrutture, laboratori, servizi, competenze e attrezzature a supporto di progetti e idee innovative, sarà Lara Porciatti, di Art-ER, referente dell’Area S3 di Modena, una delle dieci presenti in regione, collocata presso il dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia, in via Vivarelli.

Gli spazi Area S3 sono nati per favorire l’avvicinamento dei giovani laureati al mercato del lavoro e il rafforzamento competitivo del sistema produttivo regionale nei settori trainanti e in quelli emergenti individuati nella Smart Specilization Strategy (S3), lo strumento attraverso il quale le Regioni d’Europa indirizzano e concentrano gli investimenti in ricerca e innovazione sostenuti dal Fesr (Fondo europeo di Sviluppo Regionale).

Art-ER Attrattività Ricerca Territorio è la società consortile dell’Emilia-Romagna per favorire la crescita sostenibile della regione attraverso lo sviluppo dell’innovazione e della conoscenza, l’attrattività e l’internazionalizzazione del sistema territoriale.

L’incontro è organizzato dall’Ufficio relazioni con il pubblico di Città di Modena e Europe Direct Modena nell’ambito del ciclo di incontri “Città istruzioni per l’uso” e fa parte del progetto “Organization of event on cohesion policy” cofinanziato dalla Commissione europea e promosso dalla Direzione Generale UE per la politica regionale.

Il prossimo incontro in calendario, previsto per giovedì 20 giugno, sarà incentrato sull’identità digitale con l’obiettivo di spiegare come attivare le credenziali FedERa e Spid e come funzionano.

Azioni sul documento