Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Luglio / MUSEI, PORTE APERTE ALLA GIPSOTECA GRAZIOSI COI VOLONTARI TCI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

11/07/2019

MUSEI, PORTE APERTE ALLA GIPSOTECA GRAZIOSI COI VOLONTARI TCI

Sabato 13 e domenica 14 luglio aperture in collaborazione col Touring club italiano

Ancora un weekend con l’opportunità di andare alla scoperta delle sculture e delle opere pittoriche e grafiche di Giuseppe Graziosi, visitando liberamente la Gipsoteca a lui intitolata che si trova al piano terra di Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino, a fianco del Lapidario Romano dei Musei civici.

Sabato 13 e domenica 14 luglio, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, i Musei civici di Modena, in collaborazione con i volontari del Touring club italiano, propongono, infatti, nuove aperture delle sale dove sono esposte le opere che consentono di ripercorrere le fasi salienti della vicenda artistica di Giuseppe Graziosi.

Gli spazi sono stati rinnovati recentemente grazie al contributo dell’Associazione Amici dei Musei e al sostegno della famiglia Welker. La raccolta grafica dell’artista di Savignano, ordinata nelle cassettiere, è stata oggetto di un intervento di riordino che ha visto la collaborazione degli Amici dei Musei e ha consentito di esporre una rinnovata selezione di disegni, litografie e incisioni in grado di testimoniare l'instancabile volontà dell'artista di sperimentare tecniche differenti.

Dal 2018 la Gipsoteca Graziosi è entrata a far parte dei luoghi “Aperti per voi”, iniziativa promossa dal Touring che permette a cittadini e turisti l’ingresso a luoghi d’arte e di cultura.

La Gipsoteca è stata istituita nel 1984, in seguito all’acquisizione di un’importante raccolta di opere scultoree, pittoriche e grafiche di Giuseppe Graziosi (Savignano sul Panaro 1879 – Modena 1942) donata dagli eredi.

Chi volesse visitarla in altri giorni - resterà chiusa in agosto e fino al 13 settembre riaprendo in occasione del festivalfilosofia - può rivolgersi all’infopoint di Palazzo dei Musei.

Informazioni online sui Musei (www.museicivici.modena.it).

Azioni sul documento