Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Agosto / INDIMENTICABILI, TRA MINA E BATTISTI AL SALOTTO AI GIARDINI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

03/08/2019

INDIMENTICABILI, TRA MINA E BATTISTI AL SALOTTO AI GIARDINI

Domenica 4 agosto alle 19.30 visita sui luoghi di Modena anni ‘60 e alle 21 concerto di Sabrina Gasparini e Alessandro Lunati. Ingresso libero

Nuovo doppio appuntamento, come sempre gratuito, della rassegna “Salotto in piazza… ai Giardini”, domenica 4 agosto ai Giardini Ducali di Modena.

Prima la visita guidata “Modena anni 60”, ritrovo alle 19.30 al palco dei Giardini, con le guide di Arianna che portano in centro nei luoghi simbolo di un'epoca.

Arianna è un'associazione culturale di guide e accompagnatori turistici che contribuiscono alla diffusione della conoscenza del patrimonio artistico, storico e culturale di Modena e provincia. Organizza visite guidate (anche in inglese, francese e tedesco), e iniziative per scoprire i luoghi più interessanti e significativi.

Poi, alle 21, diventa protagonista la grande musica italiana con “Tra Mina e Battisti… canzoni indimenticabili e mai dimenticate”, concerto di Sabrina Gasparini (voce) e Alessandro Lunati (pianoforte e voce).

Nel programma musicale della serata ogni titolo di quelli che saranno presentati dai due artisti è in effetti una pietra miliare della canzone italiana, destinato a risvegliare in chi ascolta emozioni e ricordi legati a momenti della propria vita.

Tra i brani in “scaletta”, infatti, ci sono “7 e 40”, “Amore caro amore bello”, “I giardini di marzo”, “Amarsi un po'”, “Insieme”, “Io vivrò senza te”, “Amor mio”, “La canzone del sole”, “Mi ritorni in mente”, “Acqua azzurra acqua chiara”, “Il tempo di morire”, “Nessun dolore”, “Il mio canto libero”, “E perso a te”, “Sì viaggiare”, “Fiori rosa fiori di pesco”, “29 settembre”, “Dieci ragazze”.

Gli spettacoli del “Salotto in piazza… ai Giardini”, a cura del Salotto Aggazzotti  iniziano alle 21 e sono a ingresso libero. In caso di maltempo si svolgono al Teatro Tempio in viale Caduti in guerra. Il programma domenicale integra quello dei “Giardini d’Estate” a cura di Studio’s nell’Estate modenese del Comune con Hera e Fondazione Cassa di risparmio di Modena.

Il programma si può consultare online sul sito del Salotto Aggazzotti (www.simonettaaggazzotti.it) o all’interno del programma completo dell’Estate modenese (www.comune.modena.it/estate2019).

Azioni sul documento