Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Agosto / SICUREZZA STRADALE, CINQUE PATENTI DI GUIDA RITIRATE
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

02/08/2019

SICUREZZA STRADALE, CINQUE PATENTI DI GUIDA RITIRATE

Quattro automobilisti al volante in stato di ebbrezza; ma c’è anche chi corre a oltre gli 80 chilometri orari in via Montecuccoli e chi utilizza il cellulare mentre guida

Controlli della velocità con la strumentazione telelaser, oltre che volti a verificare la regolarità dei veicoli in circolazione sulle strade e soprattutto a contrastare la guida sotto l'effetto di sostanze alcoliche o comportamenti scorretti particolarmente pericolosi come l’uso del cellulare alla guida.

Oltre 200 conducenti sono stati fermati dalla Polizia municipale di Modena nella serata di giovedì 31 luglio durante un’intensa attività di controllo pianificata nell’ambito delle iniziative per la sicurezza stradale.

Dalle 19 alle 22 le pattuglie del Pronto Intervento in collaborazione con operatori del Centro storico hanno effettuato un posto di controllo con strumentazione telelaser in via Montecuccoli: cinque gli automobilisti sanzionati, perché non rispettavano i limiti di velocità correndo anche oltre agli 80 chilometri orari.

Dalle 22 alla mezzanotte gli agenti della Municipale si sono poi spostati in viale Caduti in Guerra poco dopo l’ex cinema Principe per un’attività di prevenzione della guida in stato di ebbrezza: 157 gli automobilisti sottoposti a pretest qualitativo per l'alcol. Tra quelli risultati positivi e quindi sottoposti alla misurazione della quantità di alcol nel sangue con l’etilometro, a quattro è stata contestata la guida in stato di ebbrezza che in un caso si è trasformata in denuncia penale poiché l’automobilista, un 56enne, aveva un tasso alcolico che lo collocava nella seconda fascia individuata dall’articolo 186. Per lui sarà l’Autorità giudiziaria a stabilire l’ammontare della pena pecuniaria e il periodo di sospensione della patente, considerando anche l’aggravante dell’orario notturno.

Tra i tre automobilisti per i quali è invece scattata solo la sanzione amministrativa con ritiro della patente e decurtazione di 10 punti, anche un neopatentato che per poter guidare avrebbe dovuto avere tasso alcolemico pari a zero.

La patente è stata ritirata, come prevede l’articolo 148 del Codice della Strada, anche a un automobilista che ha tenuto una condotta di guida pericolosa sorpassando un altro veicolo in un’area di intersezione. Un altro conducente è stato invece sorpreso mentre utilizzava il telefono cellulare mentre era alla guida, incurante delle campagne che le forze dell’ordine, non solo la Polizia locale, stanno da mesi conducendo per scoraggiare un comportamento spesso responsabile di incidenti stradali.

Infine, due le sanzioni elevate per l’omesso utilizzo delle cinture di sicurezza, nonostante la campagna di sensibilizzazione condotta proprio nelle scorse settimane.

Azioni sul documento