Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Settembre / MUNICIPALE RECUPERA BICI RUBATA, SI CERCA IL PROPRIETARIO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

05/09/2019

MUNICIPALE RECUPERA BICI RUBATA, SI CERCA IL PROPRIETARIO

Fermato e denunciato il ladro che mercoledì 4 settembre ha sottratto il mezzo in via Mondatora. Per la restituzione occorre fornire descrizione di modello, colore e marca

C’è una bicicletta rubata e recuperata dalla Polizia locale di Modena che aspetta di tornare al legittimo proprietario. Il velocipede ora è custodito presso il Comando di via Galilei 165 e per portarselo a casa il proprietario, presentandosi con un documento d’identità valido, dovrà descrivere con precisione marca, modello e colore del mezzo che è stato sottratto nella giornata di mercoledì 4 settembre.

Il ladro, un 36enne di nazionalità tunisina irregolare sul territorio italiano, è stato fermato dagli agenti della Polizia municipale allertati da una signora di passaggio che non ha esitato a segnalare quanto stava accadendo. L’uomo dopo aver tranciato la catena con lucchetto con cui la bicicletta era stata assicurata in via Mondatora, nelle immediate vicinanze del civico 19, stava allontanandosi con la refurtiva, ma è stato bloccato dagli agenti dell’autopattuglia in servizio in centro storico, giunti sul posto in pochi istanti.

Il ladro, che ha precedenti per furto, rapina e spaccio, è stato denunciato per furto aggravato dalla violenza sulle cose e per altri due reati che aveva in sospeso, mentre la bicicletta, un mezzo in buone condizioni, è stata portata al Comando della Municipale. Il proprietario può rivolgersi all’Ufficio di Polizia giudiziaria dove, una volta accertata la proprietà, dovrà sporgere denuncia per vedersi restituito il mezzo.

Azioni sul documento