Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Settembre / PEDAGOGIA STEINER-WALDORF, CICLO DI INCONTRI IN VIA BELLI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

24/09/2019

PEDAGOGIA STEINER-WALDORF, CICLO DI INCONTRI IN VIA BELLI

Venerdì 27 settembre alle 20.45 il primo con Tiziano Bellucci. Organizza l’a.p.s. “San Michele e il drago”, patrocinio del Quartiere 2

Prende il via venerdì 27 settembre, alle 20.45 in via Belli a Modena, un ciclo di incontri a partecipazione libera sulla Pedagogia Steiner-Waldorf. L’iniziativa è organizzata dall’a.p.s. “San Michele e il drago Steiner-Waldorf”, con patrocinio del Quartiere 2 del Comune di Modena, Crocetta, San Lazzaro, Modena Est.

Il primo incontro, venerdì 27, è a cura di Tiziano Bellucci e si intitola “Liberare il pensare, il linguaggio e il volere: la creazione del pensare del cuore tramite l’arcangelo Michele”.

Gli incontri proseguiranno venerdì 4 ottobre alle 20.45 con “La dimensione artistica come porta di un cammino verso la libertà: riflessioni sulle potenzialità del colore”, a cura di Claudia Scala, e venerdì 16 novembre sempre alle 20.45 con “L’evoluzione del processo tecnologico e il suo impatto sulle nostre vite e su quelle dei nostri figli”, a cura di Giorgio Capellani.

“San Michele e il drago – Steiner-Waldorf” è un’associazione di promozione sociale fondata nel 2003 che da vari anni propone cicli di conferenze pubbliche su temi di interesse antroposofico. “Il sistema pedagogico steineriano – spiega l’associazione – ha una matrice sociale: il suo obiettivo principale è quello di sviluppare individualità libere, capaci di assumersi responsabilità sociali”.

Tutte le conferenze si svolgono nella sede associativa di via Belli a Modena (ingresso con parcheggio in fondo alla strada dalla pista ciclabile).

Informazioni al tel. 335 6919314. Il programma potrebbe subire variazioni: è aggiornato a: www.scuolasteiner-modena.it – email info@scuolasteiner-modena.it – su Facebook #waldorfmodena.

Azioni sul documento