Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

23/01/2020

IL 26 GENNAIO NON SARÀ DOMENICA ECOLOGICA

Revocate le limitazioni della circolazione previste dall’ordinanza antismog per favorire gli spostamenti dei cittadini verso i luoghi adibiti a seggio elettorale

Domenica 26 gennaio non sarà una domenica ecologica. In occasione delle elezioni per il rinnovo dell’Assemblea legislativa e del presidente della Giunta regionale dell’Emilia Romagna, l’Amministrazione comunale di Modena ha infatti revocato le limitazioni della circolazione previste dall’ordinanza antismog, in modo da consentire ai cittadini di recarsi agevolmente alle urne ed esercitare il proprio diritto di voto.

La revoca dei provvedimenti, in linea con quanto consentito dal Pair, è stata decisa in seguito all’invito in questo senso da parte della Regione ai sindaci che hanno fissato nelle proprie ordinanze lo svolgimento di una domenica ecologica il 26 gennaio, proprio con l’obiettivo di favorire gli spostamenti dei cittadini verso i luoghi adibiti a seggio elettorale.

Dopo le misure emergenziali della scorsa settimana proseguite fino a lunedì 20 gennaio a causa delle condizioni di criticità della qualità dell’aria, negli ultimi giorni la centralina di via Giardini ha rilevato superamenti di modesta entità del valore limite giornaliero delle polveri sottili PM10, tali da non richiedere la riattivazione di misure emergenziali. Rimane però valido l’invito dell’Amministrazione a tutti i cittadini a limitare l’utilizzo del mezzo privato preferendo, per le proprie necessità di spostamento, forme di mobilità alternative.

Azioni sul documento