Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2020 / Marzo / “MODENA COMUNE” DI APRILE, SERVIZI E CULTURA SONO ONLINE
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

31/03/2020

“MODENA COMUNE” DI APRILE, SERVIZI E CULTURA SONO ONLINE

Le riflessioni del direttore del festivalfilosofia Francesconi e l’Amministrazione sempre più digitale. Nel mensile, sul web da mercoledì 1 aprile, anche l’approvazione del Bilancio

In primo piano una bambina sorridente, avvolta in un arcobaleno che sembra un abbraccio, e nel titolo l’auspicio che riempie le nostre giornate: “Andrà tutto bene”. In prima pagina del periodico, da mercoledì 1 aprile scaricabile dal sito del Comune (www.comune.modena.it/salastampa), porta anche un po’ d’ironia una vignetta di Nick Carter realizzata da Guido De Maria e Clod, mentre le pagine di cultura raccontano come l’arte si sia “riconvertita” su internet. Musei, istituti culturali e teatri, infatti, utilizzano la Rete per portare “a domicilio” sul web e sui social network mostre, spettacoli e contenuti. Sempre online trova nuovi orizzonti l’edizione digitale 2020 di Motor Valley Fest in calendario a maggio, e al Centro Musica si programmano forme di produzione e formazione per giovani musicisti della regione.

Sul mensile, Daniele Francesconi, direttore scientifico del consorzio festivalfilosofia, alle prese con l’organizzazione dell’evento a settembre, ragiona individuando la conoscenza e la condivisione come fattori chiave che determinano la rassegna e che allo stesso modo possono aiutarci ad affrontare la realtà quotidiana in questa difficile fase. Nella stessa pagina Martina Bagnoli, direttrice delle Gallerie Estensi, racconta un dipinto di Guido Reni a Palazzo dei Musei con San Rocco, il santo della peste.

Il numero di aprile di “Modena Comune”, il mensile dell’Amministrazione, pubblica una piccola guida alle nuove modalità per poter usufruire attraverso internet dei servizi comunali e delle opportunità digitali offerte dagli istituti culturali e dal territorio nei giorni del #iorestoacasa e dei decreti per contenere il contagio da Coronavirus, nell’attesa che la situazione torni alla normalità.

Un approfondimento del mensile è dedicato al Bilancio, incentrato in primo luogo su scuola e welfare, approvato in Consiglio comunale il 26 marzo.

Altri servizi riguardano la rete di sostegno per le mamme fragili, i lavori al gattile e alla stazione dei treni, il Mercato Albinelli e la campagna in partenza in città per contrastare la proliferazione della zanzara tigre.

Inoltre, si fa il punto sul sulle opere idrauliche del nodo modenese e sugli interventi di potenziamento e rinforzo degli argini per il Naviglio ai Prati di San Clemente e si dà conto della proroga dei bandi “Senza chiedere permesso” e “Sport oltre la crisi”.

Oltre alla pubblicazione online, per il mensile inizia la distribuzione gratuita nelle cassette delle lettere in circa 80 mila copie.

 

Galleria immagini

Azioni sul documento