Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2020 / Marzo / “SPORT OLTRE LA CRISI”, PROROGATA LA SCADENZA DEL BANDO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

26/03/2020

“SPORT OLTRE LA CRISI”, PROROGATA LA SCADENZA DEL BANDO

Fino al 23 aprile le famiglie in difficoltà economica possono chiedere un contributo al Comune per sostenere la pratica sportiva dei figli dai 6 ai 17 anni

È stato prorogato fino al 23 aprile “Sport oltre la crisi”, il bando per sostenere la pratica sportiva dei ragazzi dai 6 ai 17 anni le cui famiglie sono in difficoltà economica promosso dal Comune, con il sostegno di Fondazione di Modena, Bper Banca e Coop Alleanza 3.0. A causa delle restrizioni imposte dall’emergenza legata al coronavirus, le famiglie interessate possono presentare domanda solo via mail (servizi.sportivi@comune.modena.it) o fax (059 203 2858); le istruzioni e i moduli si trovano on line (www.comune.modena.it/sport).

Possono chiedere il contributo le famiglie dei ragazzi iscritti nella stagione in corso, 2019/2020, a corsi o attività sportive che prevedono il pagamento di una quota. Il contributo copre il 50 per cento del costo sostenuto dalle famiglie per non più di una disciplina praticata da ogni figlio, fino a un massimo di 150 euro a ragazzo e di 400 euro a famiglia e fino a esaurimento delle risorse disponibili. Il buono può essere richiesto per ragazzi appartenenti a nuclei familiari residenti a Modena il cui valore Isee, in corso di validità al momento dell’apertura del bando, sia inferiore o uguale a 12 mila euro.

Nell’invitare le famiglie a presentare domanda, l’assessora allo Sport Grazia Baracchi ha ringraziato le società e le associazioni sportive “per la collaborazione nel gestire la situazione attuale, anche a distanza, con grande impegno e creatività nonostante l’estrema difficoltà, e per la loro partecipazione costante al bando”.

Dal 2009, attraverso il bando sono stati erogati contributi per 563 mila euro a favore di oltre quattromila bambini e ragazzi iscritti a corsi e discipline sportive. In particolare, per la stagione sportiva 2018-2019, hanno beneficiato del contributo 387 famiglie per un totale di 579 ragazzi e 74 mila 500 euro erogati.

Azioni sul documento