Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2020 / Luglio / IN CONSIGLIO CENTRI ESTIVI E ATTIVITÀ NELLE SCUOLE D’INFANZIA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

01/07/2020

IN CONSIGLIO CENTRI ESTIVI E ATTIVITÀ NELLE SCUOLE D’INFANZIA

La seduta di giovedì 2 luglio si svolgerà in San Carlo: i lavori si possono seguire in video-conferenza. In programma anche una delibera sulla gestione del canile

La situazione dei centri estivi e le attività delle scuole d’infanzia comunali rappresentano alcuni dei temi principali della seduta del Consiglio comunale di Modena di giovedì 2 luglio, nella quale sarà trattata anche la gestione del canile di Marzaglia. Come nelle ultime occasioni, l’Assemblea si sposterà nella chiesa della Fondazione Collegio San Carlo, per permettere ai consiglieri di partecipare direttamente ai lavori, nel rispetto delle misure sulla distanza interpersonale legate all’emergenza sanitaria. Il pubblico non potrà accedere, ma sarà possibile seguire l’attività in streaming nella sezione dedicata del sito istituzionale dell’ente (www.comune.modena.it/il-governo-della-citta). Anche alcuni consiglieri comunque hanno scelto di partecipare in teleconferenza sulla piattaforma digitale già utilizzata dall’Assemblea.

I lavori inizieranno alle 14.30 con la trattazione di due interrogazioni su “La situazione dei centri estivi a seguito della redazione del protocollo regionale (ammontare delle rette, difficoltà di accesso e sostegno alle famiglie” (Fratelli d’Italia – Popolo della famiglia) e “Attività in luglio nelle scuole d’infanzia comunali” (Pd).

La seduta continuerà con l’appello, alle 15, e a seguire è previsto l’esame di due delibere: oltre alla convenzione tra il Comune di Modena e i Comuni di Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone e Soliera per la gestione del canile intercomunale di Marzaglia e le attività veterinarie, si voterà l’approvazione della variante al Piano operativo comunale (Poc) per la realizzazione della pista ciclabile di collegamento tra il centro della frazione modenese di Ganaceto e Appalto di Soliera.

Dopo la discussione delle delibere, l’ordine del giorno della seduta prevede alle 18.30 la presentazione del programma dei lavori della commissione consiliare speciale “Per ripartire dopo il Covid”, da parte della presidente Paola Aime.

Infine, l’Assemblea ha in programma la discussione di quattro ordini del giorno: “Rafforzamento della rete dei consultori in città” (Pd, Verdi, Sinistra per Modena e Modena civica), “Salviamo le api” (Verdi, Modena civica, Sinistra per Modena e Pd), “Realizzazione in ambito locale di iniziative per diffondere la conoscenza degli eventi storici celebrati col ‘Giorno del ricordo’ e richiesta di revoca dell’onorificenza a Tito” (Lega Modena) e “Intitolazione di una via o di una piazza di Modena alla martire delle foibe Norma Cossetto” (Lega Modena e Forza Italia).

Azioni sul documento