Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2020 / Luglio / LA TENDA ESTIVA / 2 – DA JACK LONDON AL LIVE DEGLI APARTICLE
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

01/07/2020

LA TENDA ESTIVA / 2 – DA JACK LONDON AL LIVE DEGLI APARTICLE

Musica e narrazioni, jazz e rock, nello spazio nato anche grazie al progetto “Novi Sad”

Gli appuntamenti gratuiti, in sicurezza contro la diffusione del Covid-19, nel nuovo spazio estivo della Tenda hanno in programma per venerdì 3 luglio alle 21 il reading musicato “Londoniana” dedicato a Jack London e proseguono sabato 4 col live degli “Aparticle, The Glamour Action”.

Venerdì 3 luglio alle 21, il primo appuntamento della serie di reading musicati “Wild Lost & Beat”, con cui il collettivo artistico SquiLibri presenta tre biografie esemplari per raccontare l’America attraverso le straordinarie vicende umane e artistiche di tre grandi autori del secolo scorso. La prima serata, “Londoniana - L’avventurosa vita di Jack London attraverso le sue opere” è incentrata sulla figura dell'autore di “Il Richiamo della Foresta”, “Martin Eden” e “Zanna Bianca”, che fu storyteller dalle mille vite, quintessenza dello spirito americano. A questa figura quasi mitica che ha “bruciato” con straordinaria intensità la sua parabola umana, fra viaggi, avventure ed esperienze al limite, SquiLibri dedica una speciale serata antologica, alternando letture da testi poco noti e sorprendenti, a interventi di puntuale e scanzonato racconto biografico. Sul palco, per una performance che intreccia frammenti narrativi, digressioni biografiche e musica live, la compagnia SquiLibri, ensemble eterogeneo di narratori, attori e musicisti (Stefania Delia Carnevali, Eleonora De Agostini, Francesco Rossetti, Luca Zirondoli, Claudio Luppi e Daniele Rossi).

Per prenotare il proprio posto è necessario registrarsi al link indicato sul sito de La Tenda o sull'evento Facebook sul profilo de La Tenda. “Wild Lost & Beat” tornerà venerdì 17 e venerdì 31 con due serate dedicate a Zelda Fitzgerald e Jack Kerouac.

L'ultimo appuntamento della settimana sarà invece dedicato interamente alla musica.

Sabato 4 luglio alle 21, infatti, saliranno sul palco gli Aparticle, band nata nel 2017 da un’idea di Michele Bonifati e Giulio Stermieri, che propone una sintesi personale di jazz, rock e improvvisazione. Due album all'attivo, “Bulbs” del 2018 e “The Glamour Action” del 2019; il gruppo insegue una continua ricerca collettiva che si riflette in una sempre più evidente identità di gruppo in cui il tempo presente, tanto nella scrittura quanto nell’organizzazione delle interazioni, caratterizza Aparticle come una improvising band. L’appuntamento segna il ritorno della rassegna di musica jazz e contaminazioni “Arts & Jam”, a cura di Muse, realizzata in collaborazione con Centro Musica Modena e con il contributo della Fondazione di Modena e del Comune di Modena.

Per prenotare il proprio posto alla serata è necessario registrarsi al link indicato sul sito de La Tenda oppure sull'evento Facebook visibile sul profilo de La Tenda. “Arts & Jam” saranno sabato 11 luglio alle 21 con il trio The Framers e sabato 25 alle ore 21 con il quartetto Doctor Delta.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito e con prenotazione obbligatoria, al fine di permettere la migliore gestione della capienza e del distanziamento nel rispetto dei decreti anti Covid-19.

Il programma de La Tenda è realizzato anche con il sostegno dell’ufficio Legalità e Sicurezze del Comune, nell’ambito del progetto “Novi Sad: azioni integrate per la sicurezza urbana”, cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

Il programma completo e le modalità di prenotazione e accesso sono online sul sito www.comune.modena.it/latenda e sulla pagina facebook La Tenda.

 

Azioni sul documento