30/10/2021

ANAGRAFE, PER GLI AVVOCATI I CERTIFICATI SONO ON LINE

Dopo una sospensione, si rinnova la convenzione con l’Ordine professionale. Nel 2020 sono stati oltre 3 mila. Ferrari: “Prosegue la trasformazione digitale”

Il certificato anagrafico che serve al cliente di un avvocato, che si tratti di uno stato di famiglia, una residenza o un atto di morte, è più semplice scaricarselo direttamente nello studio legale senza la necessità di rivolgersi all’Anagrafe. È l’obiettivo del servizio on line di certificazione anagrafica e di stato civile, con tecnologia di timbro digitale, che ora, dopo la sospensione di alcuni mesi, viene riattivato rinnovando per cinque anni la convenzione con l’Ordine forense degli avvocati di Modena. La giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi la delibera su proposta dell’assessora alla Città smart e ai Servizi demografici Ludovica Carla Ferrari.

Il servizio consente, mediante un “acceso privilegiato”, il rilascio di certificati anagrafici e di stato civile necessari al completamento delle pratiche della professione forense e gli avvocati che vorranno essere abilitati non saranno semplici intermediari del servizio, come avviene per esempio nel caso delle edicole dove si possono ottenere alcuni certificati, ma veri e propri "autonomi titolari del trattamento" sottoscrivendo una specifica dichiarazione di assunzione di responsabilità.

“Lo scorso anno – spiega l’assessora Ferrari – i certificati con timbro digitale rilasciati dagli avvocati sono stati 3.217. Ora, grazie anche agli approfondimenti con il Consiglio dell’Ordine, è stato possibile adeguare la convenzione alle esigenze dei legali e alla normativa sulla privacy. E il servizio risulterà sicuramente più efficace. L’iniziativa fa parte del processo di semplificazione e di trasformazione digitale del Comune. Nelle prossime settimane sono previsti anche i rinnovi delle analoghe convenzioni che riguardano i notati e i commercialisti, definite con i rispetti Ordini professionali”.

I certificati che si possono ottenere on line sono: residenza; stato di famiglia; emigrazione; irreperibilità; stato libero; vedovanza; esistenza in vita; contestuale di residenza e stato di famiglia; contestuale di nascita, residenza, cittadinanza, stato civile; cittadinanza; unione civile; certificato ed estratto per riassunto dell'atto di nascita; certificato ed estratto per riassunto dell'atto di matrimonio; certificato ed estratto per riassunto dell'atto di morte per gli eventi avvenuti e gli atti trascritti a Modena a partire dal 1991; risultanze di stato civile (nascita- matrimonio- morte) di residenti a Modena, ma nati o sposati o deceduti in altri comuni.

La convenzione precisa che nel caso il certificato richiesta non venisse rilasciato in automatico dal sistema, l’ufficio competente provvederà comunque a trasmetterlo entro cinque giorni lavorativi.

Azioni sul documento