Salta al contenuto

Animali d'affezione: registrazione all'Anagrafe canina

Per acquisizione di animali con microchip, decesso, cambio di residenza, sottrazione o smarrimento, cessione, iscrizione di animali senza microchip

Cosa fa

L’anagrafe Regionale degli animali d’affezione è la banca dati che raccoglie le informazioni sui cani, gatti e furetti che vivono nella nostra Regione.

Gli animali vengono identificati e registrati con il numero di microchip, al quale vengono associati i dati anagrafici del proprietario. I dati registrati servono al fine di rintracciare il proprietario dell'animale in caso di smarrimento e per la prevenzione di malattie trasmissibili all’uomo. Per questo è importante che tutte le variazioni vengano mantenute aggiornate nell’anagrafe, come ad esempio il cambio di proprietario, il cambio di residenza, di numero telefonico, lo smarrimento, il ritrovamento o il decesso dell'animale.

La L. 281/1991 e la L.R. 27/2000 stabiliscono l'obbligo di iscrizione dei cani all'anagrafe canina e la relativa identificazione, mentre per gatti e furetti è obbligatoria solo nel caso sia richiesto il rilascio del passaporto europeo per la movimentazione degli animali fra i Paesi dell’UE.

Ai sensi dell'art.7 comma 1 e 2 della L.R. dell'Emilia Romagna "I proprietari di cani, gli allevatori e i detentori di cani a scopo di commercio sono tenuti ad iscrivere i propri animali all'anagrafe canina del Comune di residenza…entro trenta giorni dalla nascita dell'animale o da quando ne vengano, a qualsiasi titolo, in possesso."

Il proprietario deve essere residente nel Comune di Modena e maggiorenne.

E’ possibile effettuare operazioni di:

  • Iscrizione/Acquisizione
  • Decesso
  • Cambio di residenza
  • Sottrazione o smarrimento
  • Cessione

Modalità di contatto

Le pratiche si svolgono in modalità telematica inviando documentazione sotto riportata all'indirizzo e-mail: anagrafe.canina@comune.modena.it l’Ufficio riceve, solo per pratiche non effettuabili via e-mail, previo appuntamento, il lunedì dalle 8:30 alle 13:00 ed il giovedì dalle 14:30 alle 18:00. E' possibile rivolgere quesiti telefonando al numero di tel. 059 2032903 o all'indirizzo e-mail: anagrafe.canina@comune.modena.it

La documentazione comprovante l'iscrizione, la cessione o l'acquisizione dell'animale verrà inviata per email entro 30 giorni dal ricevimento.

Acquisizione (animali provvisti di microchip)

  • Inviare via email la scansione della dichiarazione di passaggio di proprietà rilasciata dall’anagrafe canina del proprietario cedente (con timbro e firma del comune o ASL che l’ha rilasciata), oppure autocertificazione debitamente compilate e sottoscritte da entrambi i proprietari, corredate di copie dei documenti d’identità validi (in questo caso, se l'animale proviene da altra regione allegare anche copia dell' attestato d'iscrizione rilasciato al precedente proprietario).

Decesso

  • Entro 15 giorni comunicandolo tramite compilazione del modulo di decesso e allegando copia di un documento d'identità valido

Cambio di residenza

  • Entro 15 giorni comunicandolo tramite telefono, mail o fax se all’interno del Comune di Modena o se fuori Regione  
  • se in altro comune della Regione direttamente all’anagrafe canina del nuovo comune di residenza.

Sottrazione o smarrimento

Entro 3 giorni comunicandolo tramite telefono, mail o fax, in caso si tratti di sottrazione denunciarlo anche alle forze dell’ordine.

Cessione

Entro 15 giorni inviare via email la scansione del modulo di cessione completo in ogni parte firmato dal cedente e dall’acquirente e allegando copia dei documenti d’identità validi di entrambi.

Iscrizione (animali sprovvisti di microchip)

Dall’01/01/2016 l’applicazione dei microchip può essere effettuata solo da veterinari accreditati, per cui il proprietario può scegliere se:

  • recarsi da un veterinario accreditato il quale identificherà l’animale con microchip, registrandolo nella banca dati regionale e rilasciando direttamente l’attestato d’iscrizione.
  • richiedere appuntamento per ritirare microchip al costo di € 3,20, con il quale dovrà recarsi nei successivi 30gg. da un veterinario accreditato che lo inoculerà terminando contestualmente la pratica d’iscrizione in banca dati regionale. E’ necessario comunicare le caratteristiche dell’animale, l’indirizzo, il recapito telefonico e il coddice fiscale, ed allegare scansione della copia del documento d’identità valido. Per ritirare il microchip sarà necessario aver effettuato il pagamento tramite PagoPA come da istruzioni riportate nella comunicazione di conferma dell’appuntamento.  Per l’iscrizione è obbligatorio dimostrare la provenienza dell’animale in caso non sia possibile produrre documenti in tal senso è necessario presentare una autodichiarazione come da fac-simile riportato sotto Modulistica

Accedere al servizio

Dove rivolgersi

Ultimo aggiornamento

21-01-2021 11:01