Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Inoltro telematico delle pratiche edilizie - Domweb


E' STATA ESTESA LA POSSIBILITÀ DI PRESENTARE TELEMATICAMENTE, LE PRATICHE RESIDENZIALI IN SCIA E PdC MENTRE RIMANE CONFERMATO L'OBBLIGO DI INOLTRO ON-LINE PER LE CILA E LE PRATICHE SUAP.



Il servizio di compilazione e inoltro telematico della pratica edilizia, denominato DOMWEB/MUDE MODENA (Modello Unico Digitale per l'Edilizia MODENA), consente la compilazione on line di una pratica edilizia (CIL asseverata, segnalazione certificata di inizio attività, permesso di costruire, procedura abilitativa semplificata, segnalazione certificata di conformità edilizia e agibilità, valutazione preventiva, preparere commissione qualità architettonica e paesaggio e istanza preventiva di conferenza servizi) e la creazione automatica della relativa domanda PDF per l'inoltro telematico. Consente inoltre di produrre le comunicazioni di inizio e di fine lavori, nonché la tabella di relazione tra le Unità Minime (UM) e le Unità Immobiliari Urbane (UIU) per individuare il classamento catastale delle unità edilizie oggetto di intervento e verificarne la coerenza dal punto di vista Urbanistico/Edilizio. L'applicazione è in grado di guidare il professionista fornendo controlli immediati sulla correttezza dei dati immessi, anche attraverso l'accesso ad alcuni archivi informatici dell'Amministrazione comunale, e consente l'inoltro on line della pratica con protocollazione automatica.
Il Comune di Modena ha partecipato, assieme ad altri enti (fra cui la regione Emilia Romagna), allo studio di fattibilità del MUDE all'interno del progetto nazionale FEDFIS e ha realizzato il relativo prototipo.

Consente di produrre le comunicazioni di inizio e di fine lavori, nonché la tabella di relazione tra le Unità Minime (UM) e le Unità Immobiliari Urbane (UIU) per individuare il classamento catastale delle unità edilizie oggetto di intervento e verificarne la coerenza dal punto di vista Urbanistico/Edilizio.

L'applicazione guida il professionista fornendo controlli immediati sulla correttezza dei dati immessi, anche attraverso l'accesso ad alcuni archivi informatici dell'Amministrazione comunale, e consente l'inoltro on line della pratica con protocollazione automatica.

 

AVVIA → Domweb Mude


In caso di malfunzionamento potrebbe essere necessario svuotare la cacheforzando un ricaricamento della pagina.

Per saperne di più, consulta i manuali di istruzioni MUDE o il documento di sintesi delle novità in formato PDF oppure accedi all'elenco delle novità introdotte fino al 01.07.2017.

Attenzione: Per accedere a Domweb è necessario autenticarsi attraverso credenziali utente e password (SPID o FedERa) e successivamente digitando la One Time Password (OTP) che il sistema invia di volta in volta con SMS.
Per ottenere le proprie credenziali occorre registrarsi a SPID sul sito dell'Identity Provider prescelto (Infocert, Poste Italiane, Sielte o TIM) oppure registrarsi a FedERa.
In caso di problemi inerenti le proprie credenziali FedERa rilasciate dal comune di Modena (password dimenticata, innalzamento livello di sicurezza, etc...) è possibile rivolgersi all' Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) mentre se l'autenticazione con le credenziali è avvenuta regolarmente ma non arriva l'SMS oppure la digitazione della OTP non consente l'accesso ai servizi occorre segnalare la cosa all' Helpdesk FedERa.
N.B. La modalità di accesso tramite smartcard (Firma digitale, Carta d'identità elettronica, Carta nazionale dei servizi, Tessera sanitaria) è al momento sospesa in attesa che venga ripristinata all'interno del sistema di autenticazione federata della Regione Emilia-Romagna.

Il servizio, attivo 24 ore su 24, è presidiato dalle 7 alle 19 dei giorni feriali e dalle 7 alle 13 di sabato.

Nelle giornate di mercoledì dalle ore 14 alle ore 17 il servizio può essere sospeso per manutenzione.

La presentazione della Domanda avviene:

  • in modalità telematica con invio da parte del portale Mude Modena, utilizzando l'apposita funzione di inoltro telematico presente nella linguetta MUDE, in caso di CIL o qualora il richiedente sia un imprenditore o un prestatore di servizi, l'intervento in progetto riguardi edifici (o unità immobiliari) con destinazione produttiva e sia assoggettato a permesso di costruire o segnalazione certificata di inizio attività, comprese le sanatorie. La domanda deve essere compilata esclusivamente attraverso MUDE Modena avendo cura di caricare tutti gli allegati dovuti in formato elettronico pdf/A. A fronte di ciò il programma genera automaticamente un documento pdf contenente la domanda che il progettista dovrà trasformare in formato pdf/A, firmare digitalmente e spedire tramite portale Mude Modena, assieme alle procure speciali degli altri soggetti coinvolti privi di firma digitale, ivi contenute, trasformate in formato pdf/A.
  • in modalità cartacea in tutti gli altri casi. La pratica edilizia deve essere presentata presso lo Sportello Unico a partire dal pdf prodotto automaticamente dall'applicazione, integrata da tutti gli allegati previsti dalla normativa vigente e firmata dai soggetti interessati.
La presentazione di eventuale documentazione integrativa avviene:
  • in modalità telematica con invio da parte del portale Mude Modena, utilizzando l'apposita funzione di inoltro telematico delle integrazioni presente nella linguetta MUDE, qualora la pratica edilizia di riferimento sia stata trasmessa telematicamente fin dall'origine (attraverso portale oppure con PEC o SuapER).
  • in modalità cartacea in tutti gli altri casi.
La comunicazione di inizio lavori (per permessi di costruire) avviene:
  • in modalità telematica con invio da parte del portale Mude Modena, utilizzando l'apposita funzione di inoltro telematico delle integrazioni presente nella linguetta MUDE, qualora la pratica edilizia di riferimento sia stata trasmessa telematicamente fin dall'origine (attraverso portale oppure con PEC o SuapER).
  • in modalità cartacea in tutti gli altri casi. Il modulo PDF di inizio lavori da presentare deve essere quello generato a seguito della compilazione della linguetta INIZIO LAVORI di Domweb/Mude Modena e in caso di inoltro telematico deve essere integratato dalle procure speciali dei soggetti coinvolti privi di firma digitale.
La comunicazione di fine lavori relativa a PAS e a CIL (in alternativa al deposito di agibilità asseverata) avviene:
  • in modalità telematica con invio da parte del portale Mude Modena, utilizzando l'apposita funzione di inoltro telematico delle integrazioni presente nella linguetta MUDE, qualora la pratica edilizia di riferimento sia stata trasmessa telematicamente fin dall'origine (attraverso portale oppure con PEC o SuapER).
  • in modalità cartacea in tutti gli altri casi. Il modulo PDF di fine lavori da presentare deve essere quello generato a seguito della compilazione della linguetta FINE LAVORI di Domweb/Mude Modena e in caso di inoltro telematico deve essere integratato dalle procure speciali dei soggetti coinvolti privi di firma digitale.
Per poter procedere all'inoltro telematico è richiesto il possesso di Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata e un software in grado di generare file PDF in formato PDF/A (Portable Document Format/Archive).

A seguito dell'accettazione della domanda, i dati in essa contenuti vengono trasferiti nel sistema informatico del Comune di Modena.

► Per segnalare eventuali problemi riguardanti il servizio MUDE Modena è possibile contattare gli operatori del Comune di Modena dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 10,30 e il lunedì e giovedì dalle 14,30 alle 17,30 allo Sportello Unico Edilizia al n. 059/2033600.

► Per problemi riguardanti l'accesso con Firma Digitale/Smart Card è possibile chiamare l'Helpdesk FedERa da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 18:00 e il sabato dalle 8:00 alle 14:00, tel. 051/6338833, e-mail helpdesk@lepida.it


L'utilizzo del servizio è soggetto a registrazione.

  • Per accedere al servizio occorre autenticarsi utilizzando una delle seguenti modalità:
    ► Firma Digitale (FD);
    ► Carta d'Identità Elettronica (CIE);
    ► Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
    ► Credenziale Utente/Password di tipo FEDERA (come quelle del comune di Modena) che consentono di accedere ai servizi online erogati dagli Enti della Regione Emilia-Romagna. Se non sei già in possesso di tali credenziali puoi effettuare la richiesta online oppure recarti, munito di un documento d'identità in corso di validità e di Codice Fiscale, presso lo Sportello Ufficio Relazioni con il Pubblico (Piazza Grande 17);
    ► Credenziale SPID.

Requisiti tecnici :

BrowserHardwareSoftware:
Internet Explorer 5.0 o superiore, Firefox 1.0 o superiore, Safari 2 o superiore, Chrome, Maxthon, Opera,SeaMonkey Carta di Firma Digitale e relativo Lettore* o Chiave di Firma digitale USB* (ad esempio Business Key, dKey o Kit Aruba Key)

$ Il software è necessario per poter firmare digitalmente e inoltrare la pratica di Sportello Unico Attività Produttive ed è richiesto SOLO se si utilizza l'applicativo regionale SuapER.

* Requisiti richiesti solo se si intende procedere con l'inoltro telematico delle pratiche. IMPORTANTE: L'installazione della versione XI di Acrobat Reader non supporta l'add-on di verifica della firma digitale PaDES realizzato per le precedenti versioni del prodotto. Per fare in modo che Acrobat riesca sempre a verificare correttamente la validità delle firme "PDF" accedendo direttamente all'archivio dei certificati pubblicato sul sito ufficiale di DigitPA, si consiglia di attivare la funzione di caricamento delle impostazioni di protezione da un server, così come descritto nella nota informativa relativa alla firma digitale in formato PDF pubblicata sul sito dell'Agenzia per l'Italia Digitale. In particolare l'URL dove si trova la lista aggiornata dei certificati da copiare nel campo URL è il seguente: https://applicazioni.cnipa.gov.it/tsl/Listacer.acrobatsecuritysettings

Compilazione e invio on line

Domweb Mude

Novità Domweb/Mude

Consulta gli ultimi aggiornamenti

Manuale d'uso

Manuale in formato pdf

Pratiche edilizie

Informazioni sulle pratiche edilizie
www.comune.modena.it/edilizia