Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sportello aMoDo - servizio di assistenza familiare per la non autosufficienza

Il Comune di Modena ha attivato, a partire dal 4 settembre 2017, in via sperimentale ed in collaborazione con il CSS – Consorzio Solidarietà Sociale, un nuovo servizio di assistenza familiare per la non autosufficienza denominato aMoDo.

Obiettivi del servizio

Obiettivo generale del servizio è di sostenere i cittadini che si trovano, anche temporaneamente (ad esempio a seguito di una dimissione ospedaliera), in una condizione di non autosufficienza e hanno necessità di attivare in tempi brevi una assistente familiare.
Attraverso questo servizio il Comune di Modena e il CSS – Consorzio Solidarietà Sociale:

  • sostengono i cittadini e le famiglie nella definizione del bisogno, nella ricerca, selezione e gestione contrattuale dell’assistente familiare
  • favoriscono la regolarizzazione delle assistenti familiari, la qualificazione del lavoro attraverso azioni di formazione, tutoraggio e aggiornamento
  • propongono sostegno e aggiornamento ai caregivers.
Destinatari
  • persone residenti nel Comune di Modena, non autosufficienti, che si trovano in condizioni di fragilità, con necessità di sostegno per l'autonomia nelle attività della vita quotidiana (come per esempio anziani o disabili non autosufficienti)
  • persone residenti che si trovano in condizioni di fragilità, in situazioni di dimissioni protette da strutture ospedaliere e/o residenziali.
Requisiti

I cittadini che possono rivolgersi al servizio devono:

  • essere residenti nel territorio del Comune di Modena
  • non essere beneficiari di altri contributi, finalizzati al sostegno della domiciliarità, erogati contemporaneamente dal o attraverso il Comune
Modalità di accesso

La domanda deve essere presentata presso la sede della Cooperativa Sociale Aliante.
Presso lo Sportello Sociale Cittadino e presso i Poli Sociali Territoriali è possibile ricevere informazioni sul servizio aMoDo.

Alla domanda dovranno essere allegati un documento valido di identià e la tessera sanitaria/codice fiscale sia dell'interessato che della persona che firma la domanda, nonchè eventuale delega, se necessaria.
Modulo di domanda per l'accesso al servizio AModo

Tipologia di sostegno domiciliare che può essere richiesto

Le forme di sostegno domiciliare cui potranno accedere i cittadini sono di 2 tipologie:

  • assistente familiare in convivenza
  • assistente familiare non in convivenza con almeno 33 ore settimanali di lavoro
Tipologia di contratti attivabili

E' prevista l’attivazione di contratti di lavoro con assistenti familiari regolarmente assunti dagli utenti o dai familiari, secondo le normative vigenti previste dal CCNL sulla disciplina del rapporto di lavoro domestico e sue integrazioni provinciali.

Incentivo economico

Per le domande presentate dal 1 agosto 2019 il Comune di Modena, sulla base di specifico finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, provvede ad erogare  ai cittadini fruitori del servizio un incentivo economico forfettario una tantum pari a:

  • € 900,00 per l'attivazione  di contratti di lavoro a tempo pieno in convivenza
  • € 700,00 per contratti di lavoro non in convivenza che prevedano almeno 33 ore settimanali di lavoro.

- Il contributo verrà erogato solo a condizione che l'assistente familiare contrattualizzata abbia lavorato almeno 20 giorni, anche non consecutivi, all'interno del primo mese contrattuale.  
- Nel caso in cui le giornate lavorate dall'assistente familiare siano comprese tra 10 e 19 giorni,  il contributo verrà ridotto del 50%.
- Nel caso in cui le giornate lavorate dall'assistente familiare siano inferiori ai 10 giorni, non verrà erogato alcun contributo.

Tale contributo sarà erogato sulla base di autodichiarazione del cittadino richiedente il servizio di non essere beneficiario di altri contributi, finalizzati al sostegno della domiciliarità, erogati contemporaneamente dal o attraverso il Comune. Modulo di autodichiarazione

Si precisa che il contributo verrà erogato successivamente al pagamento dell'Assistente Familiare da parte del titolare del contratto.

Data dell'ultimo aggiornamento:
03/09/2019
Presentazione domande

Cooperativa Sociale Aliante
Via Salvemini, 12  - Modena
tel. 059/8831511
Orari di apertura: da lunedì al venerdì  8.30 - 13.00; mercoledì anche dalle 13.00 alle 17.00

Per informazioni
  • Polo 1: Piazzale Redecocca n. 1 - tel. 059 2033620
  • Polo 2: Via Morandi n. 54 – tel. 059 2033999
  • Polo 3: Via Viterbo n. 74 – tel.tel. 800493797
  • Polo 4: tel. 059/2034000
    Sedi temporanee:
    - area anziani - via Galaverna 8 (primo piano, corridoio B)
    - area minori e area adulti - piazzale Redecocca 1

Tel. 059/2034281 - Numero verde 800493797    
e-mail:
Orario: lunedì e giovedì  8.30-13.00 e 14.30–18.00; mercoledì 8.30-13.00;  venerdì previo appuntamento