Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Centri Territoriali di Socializzazione

Caratteristiche generali

I Centri di socializzazione territoriali per la terza età  sono realizzati in collaborazione con il Sevizio Sociale Territoriale e prevedono il coinvolgimento di volontari appartenenti a diverse Associazioni che collaborano al progetto che sono:ARCI, ANTEAS, AUSER, AVPA-Croce Blu, Caritas Diocesana, Centri Sociali Comitati Anziani e Orti eUISP.
I Centri rappresentano una proposta di attività ricreative e di animazione, finalizzata a favorire l’integrazione della persona anziana nel tessuto sociale di appartenenza, consentire un processo di socializzazione in un circuito di persone esterne alla famiglia, stimolarne l’autonomia, favorire la creazione di relazioni amicali.
Nei Centri sono previste attività quali: letture di giornali, animazione, quiz e cruciverba; laboratori di attività grafico-pittoriche , attività fisico-motoria, gite, ascolto, musica, e tanto altro.
Nei centri sono presenti operatori professionali.

A chi è rivolto
  • persone anziane che hanno compiuto 65 anni  
  • che vivono sole, in coppia o in famiglia,
  • con problemi legati alla mobilità, alla percezione sensoria, a difficoltà relazionali, o a rischio di solitudine e di emarginazione sociale,
  • che necessitano di un intervento prevalentemente di socializzazione, anche se parzialmente protetto.
Come si accede

L'accesso e l'inserimento  avviene su proposta del Polo sociale di residenza
Per informazioni: Ufficio attività promozionali tel. 059-2033263-65

La  richiesta può essere fatta
  • direttamente dalla  persona interessata o da un  familiare,
  • su invio di  Associazioni di Volontariato e/o di promozione sociale che operano a favore degli anziani
  • su invio del Servizio Sociale Territoriale
Tempi e sedi di svolgimento

lo svolgimento dei Centri è assicurato durante tutto l’anno, con l'interruzione da metà dicembre a metà gennaio e l'apertura di un giorno o due a settimana .

  • Polo 1- Centro Storico: apertura martedì e venerdì
    presso la Parrocchia di San Giovanni Evangelista da metà gennaio alla seconda metà di maggio e dalla seconda metà di settembre a metà dicembre,
    e presso il Circolo XXII Aprile da metà maggio a metà settembre;
  • Polo 2 – Crocetta, San Lazzaro, Modena Est: apertura giovedì 
    presso la Parrocchia di San Giovanni Evangelista da metà gennaio alla seconda metà di maggio e dalla seconda metà di settembre a metà dicembre,
    e presso il Circolo XXII Aprile da metà maggio a metà settembre
  • Polo 3- Buon Pastore Sant’Agnese: apertura lunedì
    presso la Polisportiva Pol. ‘87 e Gino Pini
  • Polo 4 - San Faustino, Madonnina, Quattro Ville: apertura mercoledì
    presso la Polisportiva Madonnina

I Centri sono aperti dalle ore 10 alle ore 16.
La giornata è strutturata di massima con le seguenti modalità: accoglienza e piccola colazione; attività varie (lettura giornale, tombola, gioco a carte, attività motoria, scrittura, attività espressive);pranzo alle ore 12.30; attività pomeridiane (cruciverba, giochi di società, iniziative varie, passeggiate ecc…) e rientro al proprio domicilio a partire dalle 15.30.

Data dell'ultimo aggiornamento:
27/03/2018
Link utili

Croce Blu di Modena