Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Progetto Oltre la Strada - Oltre lo Sfruttamento, Unità di Strada, Progetto Invisibile

A chi è rivolto?

I beneficiari degli interventi sono adulte/i,donne, uomini e persone transessuali, straniere/i o cittadine/i di Stati membri dell’Unione Europea, vittime di grave sfruttamento, riduzione in schiavitù, tratta di esseri umani nella prostituzione, nel lavoro forzato, nell’accattonaggio, nell'ambito dei matrimoni forzati e in attività illegali ad opera di organizzazioni criminali.


Attività specifiche

Interventi per il monitoraggio e il primo contatto finalizzati all’emersione, realizzate nei diversi ambiti nei quali si verificano fenomeni di tratta e grave sfruttamento:

  • prostituzione in strada
    azioni realizzate dalle Unità di strada nella prospettiva della prevenzione socio-sanitaria e riduzione del danno;
  • prostituzione indoor (appartamenti e locali)
    azioni di monitoraggio, mediazione informativa e contatto;
  • lavoro paraschiavistico
    azioni di rete per la definizione di procedure multi-agenzia, collaborazioni e protocolli di intervento, con i soggetti istituzionali preposti alla vigilanza e al controllo, e con gli altri attori impegnati nel settore;
  • tutti gli ambiti
    azioni di potenziamento della rete di possibili “punti di segnalazione” di potenziali vittime.

 

Link di approfondimento:

Progetto regionale Oltre la Strada
Progetto regionale Invisibile


Pubblicazioni Progetto Invisibile:

Prostituzione Invisibile - Linee guida per una azione sociale integrata
“Visibile o Invisibile, di cosa si TRATTA?” Il fenomeno dello sfruttamento sessuale: un confronto sui cambiamenti e le azioni di contesto
Contatti di riviera. Prostituzione al chiuso sulla costa emiliano-romagnola: indagine conoscitiva
Ombre cinesi. Prostituzione cinese in Emilia-Romagna: conoscere per intervenire

Data dell'ultimo aggiornamento:
01/10/2015
Sede e recapiti

Spazio di Ascolto del Centro Stranieri - Viale Monte Kosica, 56 - Modena - MO

Telefono: 059/2033411 – 059/2033418 – 059/2033412

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.30