Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Assegno di cura per persone con disabilità

Si tratta di contributi economici erogati, nel quadro del sostegno alla domiciliarità, per permettere ai cittadini co disabilità che si trovano in situazione di gravità tale da richiedere assistenza permanente, continuativa e globale nella sfera individuale e relazionale, di restare nel proprio contesto di vita.
Il contributo viene riconosciuto per l’attivazione degli interventi socio-sanitari, assistenziali ed educativi definiti dal progetto assistenziale personalizzato.
Il contributo è alternativo al ricovero in strutture residenziali; integra e non sostituisce l’accesso alle altre opportunità della rete dei servizi disponibili.

 

Destinatari

Possono accedere al beneficio le persone con disabilità adulte, con una soglia ISEE inferiore ad € 34.000 annui quando il loro Progetto Individuale comprenda obiettivi perseguibili attraverso questa misura.


Contributo

L’entità del contributo economico è in relazione alla gravità  della condizione del disabile, rapportata alle sue necessità assistenziali e all'intensità delle attività di cura e assistenza. Il contributo è perciò fissato in due livelli:

  • Livello A 15,49 euro giornalieri
  • Livello B 10,33 euro giornalieri


Il contributo viene concesso sulla base delle caratteristiche peculiari della situazione di disabilità, dei bisogni espressi della persona disabile e delle risorse esistenti, sia sul territorio che all'interno della famiglia. La valutazione viene fatta da un equipe socio-sanitaria integrata che si occupa di redigere il progetto personalizzato condiviso con la persona  e la sua famiglia e di realizzare per quanto di competenza gli interventi previsti.

E' possibile anche usufruire di una integrazione di euro 160 mensili a supporto della messa in regola dell'operatore, quando sia presente un contratto di lavoro regolare almeno di 20 ore settimanali e il valore ISEE sia inferiore ai 15.000 euro.

 

Dove rivolgersi

Sportello Sociale del polo di appartenenza in base alla residenza anagrafica. L'attivazione è subordinata agli obbiettivi condivisi fra servio e utente nel progetto pesonalizzato

Data dell'ultimo aggiornamento:
17/11/2015