Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Centri socio-occupazionali

I centri socio-occupazionali hanno la finalità di perseguire l’integrazione sociale attraverso percorsi individuali di inclusione rivolti a persone, residenti nel Comune di Modena, che per problematiche legate al loro deficit fisico e/o psichico presentano difficoltà di inserimento nel normale processo produttivo.

I progetti rappresentano pertanto un opportunità per tutte quelle persone che hanno capacità e abilità tali da fornire standard produttivi e performance operative ridotte e che necessitano di un riferimento educativo nello svolgimento delle attività. All'interno dei centri vengono svolte attività occupazionali con finalità produttive seppur con limitate richieste di performance e autonomia nei confronti degli utenti.


Accedono ai centri e/o laboratori persone con disabilità di età compresa, di norma, tra i 18 anni e i 50 anni. Gli utenti sono persone che presentano diversi gradi di disabilità, in genere media e medio-lieve, e che necessitano di un supporto educativo e riabilitativo.


Modalità d'accesso

La proposta di accesso al centro socio-occupazionale rientra all'interno del progetto personalizzato redatto dall'assistente sociale in collaborazione con il personale sanitario e la persona e sua famiglia.
L'accoglienza avviene sulla base dei criteri d'accesso e e di priorità  definiti dal regolamento comunale
Il cittadino interessato può rivolgersi allo sportello sociale del polo di residenza.


Compartecipazione alla spesa

Al cittadino è richiesto il pagamento di una quota relativa al costo del pasto

 

 

Data dell'ultimo aggiornamento:
05/04/2018