Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Cenni storici

Biblioteca storica aperta nel 1872 grazie al lascito dell'architetto modenese Luigi Poletti (1792-1869) che volle dotare la sua città di una biblioteca pubblica per gli studi di arte e architettura.

Ospitata prima in alcune sale del Palazzo Comunale, dal 1882 la biblioteca ha sede nel settecentesco Palazzo dei Musei insieme ad altri importanti istituti culturali cittadini.