archivio storico chiedi al bibliotecario
Home | Biblioteche | Cataloghi | Servizi e Regolamenti | FAQ | Accessibilità | Statistiche | Contatti | Volontariato e Tirocinio
Ragazzi | Video | Intercultura | Mostre | E-book | Gruppi di lettura | I lettori scrivono

 

presentazione5 presentazione5 presentazione5 presentazione5
consulenza2 postazione internet postazione internet postazione internet
image © biblioteche

 

Biblioteca Poletti

 

 

Orario d'apertura

Lunedì 14.30-19; da martedì a venerdì 8.30-13 e 14.30-19; sabato 8.30-13
Per il periodo estivo verificare giorni e orari di apertura in home page.
Il servizio di prestito e quello di cassa terminano quindici minuti prima dell'orario di chiusura (rispettivamente alle 12.45 e alle 18.45).
La consultazione degli archivi d'architettura contemporanea è sospesa nei mesi di luglio e agosto. Riprende nel mese di settembre, previo appuntamento.

 

Indirizzo e contatti

Palazzo dei Musei - Piazza Sant'Agostino 337 - 41121 Modena
Come arrivare: autobus n. 2, 6, 7, 13
Parcheggi ZTL – a pagamento nelle vicinanze, Servizio C'entro in bici
Contatti biblioteca.poletti@comune.modena.it
Info: 059 203 3372 (informazioni bibliografiche) - 059 203 3370 (prestito)
Fax: 059 203 3380
Accessibile ai disabili
Servizio di caffetteria bar interno al palazzo dei Musei

 

 

Cenni storici

Biblioteca storica aperta nel 1872 grazie al lascito dell'architetto modenese Luigi Poletti (1792-1869) che volle dotare la sua città di una biblioteca pubblica per gli studi di arte e architettura. Ospitata prima in alcune sale del Palazzo Comunale, dal 1882 la biblioteca ha sede nel settecentesco Palazzo dei Musei insieme ad altri importanti istituti culturali cittadini.

 

 

Luigi Poletti

Luigi Poletti (Modena 1792 - Milano 1869), dopo aver frequentato a Modena il liceo e l'Accademia di Belle Arti, consegue brillantemente all'Università di Bologna la laurea in ingegneria. Dopo un breve incarico come ingegnere provvisorio del ducato estense in Garfagnana, nel 1818 il giovane Poletti, con un sussidio del duca Francesco IV, si trasferisce a Roma per completare la sua formazione: frequenta i corsi della Scuola Pratica di Ingegneria e segue, come uditore, i corsi di architettura teorica dell'Accademia di S. Luca.

Continua la lettura

 

 

Patrimonio

Il patrimonio è collocato a scaffale aperto secondo la Classificazione Decimale Dewey, ad eccezione del materiale antico e di pregio e dei seguenti materiali conservati nei depositi esterni:
- libri con le sigle di collocazione DP, GALCIV, TEO, ATTIRAGLIO
- parte delle riviste (elenco riviste in deposito)
- archivi contemporanei di arte e arhitettura.


Libri e riviste
Oltre 71.000 volumi del Novecento, 16.000 dal Cinquecento all'Ottocento, oltre 300 testate di riviste di cui circa un centinaio in corso.

Banche dati
In biblioteca è possibile consultare Urbadoc, la più importante banca dati bibliografica europea in materia di urbanistica e discipline correlate, e Progetti e dettagli, repertorio di progetti realizzati da architetti ed ingegneri italiani e stranieri.

Fondi speciali
La biblioteca conserva importanti raccolte di stampe (4.000), disegni antichi di figura e di architettura (4.000), mappe e carte geografiche (1.000), fotografie (20.000), libri d'artista (circa 1.000), archivi d'arte e di architettura.

Fondo Allegretti: comprende la biblioteca personale di Franco Allegretti e la sua corrispondenza con artisti e critici in qualità di Presidente dell’Associazione degli Amici dell’Arte di Modena (1947-1977).
Continua la lettura
Consultazione fondo Allegretti

Fondo Tonini: comprende la ricca collezione di Umberto Tonini (1889-1957) depositata dagli eredi nel 2002. Si tratta di un'ampia tipologia di documenti su Modena e il suo territorio: fotografie e cartoline, libri, opuscoli, giornali, opere dialettali e riviste satiriche, manifesti e volantini politici del dopoguerra.
Continua la lettura

 

Servizi

logo

Posti lettura studio e consultazione complessivamente n. 50
Postazioni catalogo on line n. 4

Informazioni bibliografiche: in sede, telefonicamente, via mail, on line con il servizio Chiedi al bibliotecario

Prestito e prenotazione
L'iscrizione al prestito, per cui è richiesta l'età minima di 13 anni, è immediata e gratuita; si possono prendere a prestito fino a 5 documenti contemporaneamente, tra libri, riviste e dvd.
Prestito interbibliotecario.

Consultazione dei materiali antichi e di pregio
E' possibile previa valutazione dello stato di conservazione dei materiali da parte della biblioteca.

Documenti in deposito
Ogni lettore può chiedere al massimo 3 libri o fascicoli di riviste, disponibili entro 3 giorni dalla richiesta: le richieste possono pervenire anche telefonicamente o mediante l'invio di un modulo (Modulo richiesta libri e riviste in deposito) per posta elettronica o per fax .
Per la consultazione dei materiali archivistici è necessario prendere accordi con gli operatori della biblioteca.

logo

Mostre da leggere
Questa sezione segnala sinteticamente le mostre italiane e internazionali di maggiore interesse di cui sono stati acquisiti i cataloghi. I volumi sono consultabili presso la Biblioteca Poletti. Durante il periodo di apertura della mostra il relativo catalogo è a disposizione in biblioteca per la sola consultazione. Può essere preso a prestito solamente il sabato dopo le 12 e restituito entro le 15,30 del lunedì successivo. Questo termine per la restituzione è tassativo per non incorrere nelle sanzioni previste dal regolamento.
Consulta l'elenco dei cataloghi segnalati

Proposte d'acquisto
Ogni lettore può proporre l'acquisto di libri non posseduti dalla biblioteca (1 al mese).

Riproduzioni
È consentita la riproduzione di tutti i materiali della biblioteca, in ottemperanza alle norme vigenti in materia di diritto d'autore e di tutela della privacy.
La riproduzione dei documenti rari, antichi e di pregio è consentita solo previa autorizzazione e mediante riproduzione fotografica (con mezzi propri o servizio convenzionato).
Fotocopie self-service b/n e colori, con tessera a pagamento.
Riproduzioni fotografiche con attrezzatura propria o mediante ditta esterna convenzionata.
Scansioni self-service con tessera a pagamento.
Scansioni eseguite dagli operatori della biblioteca.

Visite guidate
Il lunedì mattina su appuntamento, per gruppi di almeno 10 persone.
Visite guidate per le scuole (itinerario didattico "Biblioteca Poletti: storia e servizi")

Tariffe
Tariffe fotocopie self- service e scansioni
Tariffe riproduzioni fotografiche
Tariffe diritti di riproduzione

Modulistica
Richiesta di autorizzazione alla riproduzione per uso personale o di studio
Richiesta di autorizzazione alla riproduzione per scopi editoriali e/o commerciali
Richiesta di autorizzazione a pubblicare

Regolamento
Regolamento aggiornato


Pubblicazioni in vendita

se ti dico delfini

Collana In forma di libro
Disponibili i cataloghi delle mostre monografiche dedicate al libro d'artista realizzate dalla Biblioteca Poletti.
I volumi sono costituiti da saggi introduttivi, immagini, bibliografie.
Lista volumi in vendita

se ti dico delfini

Collana Quaderni della Biblioteca Poletti
Raccoglie gli studi su specifici fondi della biblioteca, non solo librari, che sono stati oggetto di studio o di catalogazione.
Lista volumi in vendita

 

 

 

 

 

 


Biblioteche del Comune di Modena
Corso Canalgrande 103, Modena 41121 - Info 059 2032940 - Fax 059 2032926
biblioteche@comune.modena.it

Iscriviti alle Newsletter delle biblioteche del Comune di Modena