Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2016 / Gennaio / AUTORI IN ZONA ALLA DELFINI, LINO GUANCIALE E ALESSIA GAZZOLA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

14/01/2016

AUTORI IN ZONA ALLA DELFINI, LINO GUANCIALE E ALESSIA GAZZOLA

Sabato 16 gennaio alle 17 incontro in biblioteca in corso Canalgrande 103 con l’attore e l’autrice del personaggio di Alice Allevi, protagonista della fiction Rai/Endemol “L’allieva”

Una scrittrice di successo, Alessia Gazzola, e un attore che è tra i protagonisti di una fiction televisiva tratta dai suoi libri: Lino Guanciale. I due sono i protagonisti dell’incontro aperto a tutti che si svolge alle 17 di sabato 16 gennaio alla Biblioteca Delfini di Modena, a Palazzo Santa Margherita in corso Canalgrande 103.

L’appuntamento, a ingresso libero fino a esaurimento posti, è il quarto della nuova edizione di “Autori in Zona”, rassegna di incontri dedicati alle storie e agli autori, che si confrontano con il pubblico nella principale biblioteca civica modenese.

Sabato 16 Alessia Gazzola e Lino Guanciale racconteranno le avventure di Alice Allevi, la specializzanda in medicina legale con l'hobby dell'indagine protagonista dei romanzi della scrittrice, presto anche in tv grazie alla fiction di Rai e Endemol intitolata “L'Allieva”, in cui l’attore - di casa a Modena per la sua presenza attiva nei percorsi di teatro partecipato di Ert come “Il ratto d’Europa” e “Carissimi Padri” -  recita nel ruolo di Claudio Conforti, collega e affascinante capo di Alice.

Alessia Gazzola è scrittrice e medico specialista in medicina legale. Con il suo primo romanzo “L'allieva” (Longanesi, 2011) ha creato il personaggio di Alice Allevi, specializzanda in medicina legale con l'hobby dell'indagine. A seguire ha pubblicato altri quattro libri con la stessa protagonista, sempre per Longanesi: “Un segreto non è per sempre” (2012), “Sindrome da cuore in sospeso” (2012), “Le ossa della principessa” (2014) e “Una lunga estate crudele” (2015). Nel 2016 andrà in onda sulle reti Rai la fiction tratta dai suoi primi tre romanzi.

Lino Guanciale è attore di teatro, cinema e tv. Dal suo esordio teatrale nel 2003, quando vince il Premio Gassman, ha lavorato con Gigi Proietti, Franco Branciaroli, Michele Placido, Luca Ronconi, Walter Le Moli, Massimo Popolizio, Claudio Longhi e molti altri maestri. Nel 2009 debutta al cinema con il film “Io, Don Giovanni” di Carlos Saura, cui sono seguiti “La prima linea” di Renato De Maria, “Il Gioiellino” di Andrea Molaioli, “Il sesso aggiunto” di Francesco Antonio Castaldo, “Il mio domani” di Marina Spada, “To Rome with Love” di Woody Allen. Nel 2011 esordisce anche in televisione con la fiction “Il segreto dell'acqua” su Rai Uno. Recita poi anche nelle serie “Una grande famiglia”, “Che dio ci aiuti” (girata nelle prime stagioni a Modena) e “La dama velata”, tutte sulle reti Rai. Nel 2015 vince il Premio Flaiano come attore rivelazione dell'anno. A breve lo vedremo impegnato in altre serie, tra cui “L’Allieva”, ispirata ai libri di Alessia Gazzola.

Informazioni sul sito internet (www.comune.modena.it/biblioteche), via email (zonaholden@comune.modena.it) o sulla pagina Facebook “Zona Holden” (www.facebook.com/zona.holden.71).

Azioni sul documento