Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

2017/181242

Bonifica della rotatoria di Via Emilia Est; a quasi 10 anni dai lavori di costruzione della rotonda l’area è ancora inquinata di amianto ed è indispensabile che il Comune, pur con un ingiustificabile ritardo, inizi le procedure per obbligare la CMB a bonificare l’area. Incredibile la pretesa di far pagare la bonifica ad eventuali aggiudicatari dell’area oggi in amministrazione concordataria; perché depotenziare gli attivi concordatari?

Bonifica della rotatoria di Via Emilia Est; a quasi 10 anni dai lavori di costruzione della rotonda l’area è ancora inquinata di amianto ed è indispensabile che il Comune, pur con un ingiustificabile ritardo, inizi le procedure per obbligare la CMB a bonificare l’area. Incredibile la pretesa di far pagare la bonifica ad eventuali aggiudicatari dell’area oggi in amministrazione concordataria; perché depotenziare gli attivi concordatari?

ordini del giorno-mozioni respinti

30/11/2017

26/03/2018

Galli, FORZA ITALIA

PDF document icon OG18.pdf — PDF document, 36 KB (36956 bytes)