Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

2009 - I giovani e lo sport in provincia di Modena

Sondaggio di opinione

 


Scheda:

La Provincia di Modena, impegnata ad acquisire dati oggettivi sulla quantità e qualità della pratica sportiva da parte dei cittadini, dopo avere effettuato nel 2008 una ricerca mirata tra gli adulti nell’ambito territoriale di cinque importanti Comuni (Modena, Carpi, Sassuolo, Pavullo e Vignola), ha ritenuto necessario fare un ulteriore approfondimento sul rapporto tra modenesi e sport, estendendo il campo d’indagine ai giovani e giovanissimi. Per questo ha promosso una ricerca nell’ambito scolastico, per comporre un quadro attendibile della pratica sportiva a livello giovanile, d’intesa con i Comuni di Modena, Castelfranco Emilia, San Cesario sul Panaro e Bomporto, nonché con l’Ufficio Scolastico Provinciale e con i Dirigenti scolastici delle scuole che hanno aderito al progetto (dieci scuole medie di primo grado e quattordici istituti superiori). Di particolare interesse è stata la scelta di analizzare i dati specifici del rapporto con l’attività sportiva da parte dei ragazzi di provenienza straniera. Infatti, l’ormai consistente presenza di alunni immigrati, consente di valutare la tipologia e modalità del rapporto che essi hanno con lo sport, anche in conseguenza di consuetudini famigliari e tradizioni sociali e culturali, facendo un confronto con la tradizione consolidata a livello modenese e potendo di conseguenza fare analisi e riflessioni appropriate, quanto a politiche di promozione sportiva e adeguatezza di servizi e opportunità. Su un universo complessivo di 19.797 alunni, in tutte le scuole in cui si è svolta la ricerca, utilizzando lo strumento del questionario autocompilato (proposto agli alunni con la collaborazione degli insegnati di educazione fisica), hanno risposto in tutto 8.525 alunni, con una rilevante percentuale di adesione alla ricerca, a conferma di un elevato coinvolgimento e a garanzia di una buona attendibilità dei dati raccolti. Degli 8.525 alunni che hanno fornito le risposte, 926 (il 10,9%) sono stranieri.

ico_pdf.gif Rapporto di ricerca