Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Novembre / VIAEMILI@DOCFEST, IL NUOVO CINEMA DI NAPOLI E ALTRI 4 FILM
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

10/11/2017

VIAEMILI@DOCFEST, IL NUOVO CINEMA DI NAPOLI E ALTRI 4 FILM

Sabato 11 novembre dalle 14.30. Alle 19 premiazioni; alle 22 “Barbiana 65” su Don Milani

Cinque proiezioni e la premiazione del concorso online ViaEmili@DocFest, sabato 11 novembre dalle 14.30 nel penultimo giorno di Modena viaemili@docfest, il festival del documentario in programma fino a domani, domenica 12 novembre.

Sabato 11 alle 14.30, al cinema Astra di via Rismondo 21 nel centro storico di Modena, si parte con “Volturno” di Ylenia Azzurretti, un racconto del fiume che scorre tra Molise e Campania creando due nature che convivono.

Alle 16, il film vincitore del premio MyMovies all’ultimo Festival dei Popoli, “Aperti al pubblico” di Silvia Bellotti, prodotto da Parallelo e Arci Movie Napoli in collaborazione con RaiCinema. La regista del film sulle difficoltà di chi gestisce gli alloggi popolari a Napoli e provincia, incontra il pubblico dopo la proiezione.

Alle 17.15 “The hate destroyer” di Vincenzo Caruso parla di Irmela Mensah-Schramm e della sua battaglia ai simboli fascisti e nazisti dal 1985 a oggi. Il regista incontra il pubblico dopo la proiezione.

Alle 19 premiazioni dei documentari iscritti al concorso online ViaEmili@DocFest e a seguire “Nessuno ci può giudicare” di Steve Della Casa e Chiara Ronchini sul cinema e i suoi sviluppi dal secondo dopoguerra. Al termine Della Casa, noto anche come critico cinematografico e conduttore radiofonico, incontra il pubblico.

Alle 22 “Barbiana ’65 – La lezione di Don Milani” (ingresso 5 euro) di Alessandro G. A. D’Alessandro che al termine discute col docente Josè Carrasso.

Il Modena viaemili@docfest è promosso da Comune di Modena, Arci Modena, Regione Emilia - Romagna, Arci Emilia Romagna, Ucca, Kaleidoscope Factory con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Bper Banca e Coop Alleanza 3.0, il patrocinio dell’Università di Modena e Reggio Emilia e in collaborazione con Astradoc, Astra Multisala, Sala Truffaut, Associazione Circuito Cinema, Istituto Storico di Modena, Voice Off, DER – documentaristi Emilia Romagna, Juta Cinerama. Con la partecipazione di Cantine Riunite&Civ Righi. Informazioni, news e programma sono sul sito (www.modenaviaemiliadocfest.it), su Facebook “Modena viaemiliadocfest” e su Instagram “modenaviaemiliadocfest”.

Azioni sul documento